Lazio, assegnate 8 bandiere blu

Esulta la Regione Lazio per l'entrata di Terracina. Ma in provincia di Roma c'è solo Anzio
Redazione - 13 Maggio 2015

Il Lazio quest’anno ha ottenuto otto bandiere blu, una in più rispetto all’anno scorso grazie alla new entry Terracina. 7 di esse sono state assegnate ai comuni della provincia di Latina: Gaeta, Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga, Terracina e Ventotene. In provincia di Roma c’è solo Anzio, premiata anche quest’anno a pieno titolo dalla Fee (Foundation for Environmental Education). Tra i vari indicatori, balneabilità delle acque, impianti di depurazione, gestione dei rifiuti, cura dell’arredo urbano e delle spiagge.

Bandiera_blu_fee“Più bandiere blu per il mare del Lazio, con Terracina arriviamo a 8. Tutela ambiente e valorizzazione paesaggio, così riparte lo sviluppo” esulta via Twitter il governatore Nicola Zingaretti. “Questo dimostra come in questi anni nella provincia di Latina sia stata rivolta grande attenzione alla qualità delle acque di balneazione, alla depurazione delle acque reflue, all’ambiente e alla pulizia delle spiagge – ha detto Giuseppe Simeone, consigliere regionale di Forza Italia – Tutti elementi che sono stati valutati a fondo e che costituiscono i requisiti fondamentali per l’assegnazione delle Bandiere Blu”.

Cinguettio di soddisfazione anche per Daniele Leodori, presidente del Consiglio regionale: “Una Bandiera Blu sventola a Terracina: felici per conquista, la provincia di Latina e il Lazio sempre più paradiso con mare pulito e servizi per i turisti. Lavoriamo per raggiungere nuovi traguardi”.

Ma la delusione tra i romani rimane, soprattutto per le condizioni di degrado in cui versa il litorale da Ostia fino a Tor San Lorenzo. Acque inquinate, degrado sulle spiagge, abusivismo edilizio. Sono tanti i motivi che non fanno decollare le spiagge di Roma lasciando amarezza e sconforto tra i cittadini.

“Io sono di Anzio – commenta una residente -e sono contentissima che anche quest’anno sia stata riconfermata la bandiera blu ma non mi sento di esultare per le condizioni in cui versano gli altri Comuni. Spero che presto inizi a cambiare qualcosa e le istituzioni intervengano concretamente per ridare dignità ai romani e alle tante potenzialità non sfruttate del litorale”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti