L’Isola del Cinema 2012

Il 26 giugno parte la XVIII Edizione della kermesse cinematografica dell’Isola Tiberina. Si chiude il 2 settembre. Quest’anno il titolo è eloquente: “Mamma Roma”
di Riccardo Faiella - 25 Giugno 2012

Si riparte. Il 26 giugno serata inaugurale del Festival del cinema dell’Isola Tiberina, ideato da Giorgio Ginori, direttore artistico della kermesse capitolina. Questo 2012 è l’anno della XVIII Edizione. La chiusura è per il 2 settembre.

Grandi serate anche per questa edizione, dedicate alle anteprime cinematografiche, a presentazioni di pellicole dall’estero e nuovi spazi al grande cinema indipendente, con rassegne a tema e concorsi di cortometraggi e, naturalmente, Cinelab Groupama, una vera e propria factory della settima arte.

Dopo l’inaugurazione si aprirà ufficialmente il festival con un’anteprima: In Arena, alle 21.30, proiezione del film di Antonio Falduto “Il Console italiano”. Saranno presenti il regista e le attrici protagoniste: Giuliana De Sio e Lira Kohl. Nel casta anche Anna Galiena.

Coprodotto da Italia e Sud Africa – il film è stato girato in Sud Africa, a Città del Capo, in sei settimane di lavorazione – Il Console italiano affronta lo spinoso argomento di un traffico di esseri umani, perlopiù donne africane, introdotte illegalmente in Europa. Il console è una donna, Giovanna Bruno, interpretata da Giuliana De Sio.

Di seguito le note del regista Antonio Falduto.
“Secondo stime ufficiali, le vittime del traffico umano nel mondo sono circa un milione. Ogni anno più di diecimila persone muoiono durante i cosiddetti viaggi della speranza. Spesso sono donne e bambini. Il traffico di esseri umani ha molte coperture legali e per questo non è ufficialmente riconosciuto come un crimine. Si tratta di una massa di lavoro giovane, a volte anche istruita, sempre disponibile e mobile, di grande utilità per le fluttuanti economie occidentali. Una donna destinata alla prostituzione nei paesi occidentali può procurare un profitto di centocinquantamila euro all’anno. Uno schiavo del lavoro può lavorare oltre dieci anni prima di estinguere il suo debito coi trafficanti”.

L’ISOLA DEL CINEMA 2012 – XVIII EDIZIONE
Mamam Roma, 26 giugno-2 settembre
Isola Tiberina – Roma 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti