Presentata in Campidoglio la 23ª Maratona di Roma

L’evento si svolgerà il 2 aprile. Al via 16.107 maratoneti  nella 42 km, con partenza e arrivo in via  dei Fori Imperiali. Sarà senz'altro record nella Fun Run (4 km) che nelle ultime edizioni ha visto una partecipazione media di 80.000 persone
Aldo Zaino    - 23 Marzo 2017

Mercoledì  22 marzo 2017 nell’Aula Giulio Cesare in Campidoglio è stata presentata la 23ª edizione Acea Maratona di Roma. Alla presentazione hanno partecipato il Presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito, l’Assessore allo Sport Daniele Frongia, il Presidente della Commissione Sport Angelo Diario, il Presidente della Fidal Alfio Giomi, il Presidente della Maratona di Roma Enrico Castrucci, il Presidente del Coni Lazio Riccardo Viola, oltre ai dirigenti delle aziende partner e alla cantante e atleta paralimpica Annalisa Minetti.

L’Aula Giulio Cesare era piena anche da  fotografi,  giornalisti, organizzatori di gare podistiche, e da tanti atleti, molti dei quali specialisti dei 42 km.  L’evento è stato coordinato da Ludovico Nerli Ballati Speaker ufficiale della Maratona di Roma, definito “la Voce”, perché Ludovico è colui che in modo particolare alla partenza della  Maratona sa infondere forza coraggio e volontà a tutti i concorrenti che dovranno affrontare una gara molto impegnativa.

Con la medesima professionalità il nostro speaker ha invitato gli oratori a prendere la parola, iniziando dal  Presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito chiudendo con il discorso di Presidente della Maratona di Roma Enrico Castrucci.

Annalisa Minetti: la quale nel suo breve discorso ha ringraziato i suoi Angeli che il 2 aprile l’affiancheranno nei 42 km della Maratona di Roma. Minetti ha aggiunto che è la prima volta che corre una distanza cosi lunga: il  mio desiderio e la  volontà di partecipare a una Maratona non deriva dall’idea di dimostrare quando valgo come atleta, ma aggregarmi  a tanti amici,  per lanciare un messaggio di speranza a tutti coloro che la natura ha riservato qualche diversità.

A conclusione Enrico Castrucci ha fornito ai presenti notizie dettagliate sull’evento del 2 aprile. Il Patron della Maratona di Roma ha ricordato che la 23ª Acea Maratona di Roma evento Fidal Gold Label e IAAF Silver Label, percorso riconosciuto dall’Unesco si svolgerà domenica 2 aprile 2017 con partenza alle 8.35 da via dei Fori Imperiali e arrivo nello stesso luogo.

La partenza sarà a onde, dopo gli handbiker (ore 8.35), partirà la prima tranche di partecipanti alle 8.40, la seconda alle 8.45 e la terza alle 8.51. La performance sarà calcolata in base al real time grazie all’official timekeeping Tds. Il tempo limite per chiudere la gara è di 7 ore e 30 minuti.

Gli iscritti ha proseguito Enrico Castrucci sono 16.107, dei quali 8.818 italiani (54,7%) e 7.289 (45,3%) da 130 nazioni dei cinque continenti. Gli uomini sono 12.636 (78,4% del totale), le donne 3.471 (21,6%).

Abbinata alla prova competitiva di 42,195 chilometri c’è la non competitiva di 4 chilometri aperta a tutti, la Fun Run, che nelle ultime edizioni ha visto una partecipazione media di 80.000 persone. Partenza da via dei Fori Imperiali dopo quella della maratona e arrivo all’interno del Circo Massimo.

Adotta Abitare A

L’evento rappresenta  un esempio virtuoso per la città e il Paese in quanto genera un indotto, diretto e indiretto, stimato in circa 35 milioni di euro, grazie alle migliaia di presenze dall’estero e da fuori regione registrate durante i giorni precedenti e successivi della gara.

La maratona sarà trasmesso in diretta su RaiSport dalle 8.20 alle 11.40 e in streaming sul portale www.raisport.rai.it. La società svizzera Exora Sa, che si occupa della produzione e advisor per i diritti televisivi internazionali, ha ottenuto la trasmissione in diretta di 3 ore con commento in lingua inglese in 74 nazioni dei cinque continenti (Sky Tv, Fox Tv, Madison e Supersportnet sono i principali network internazionali che trasmetteranno le immagini della gara).

Il Marathon Village sarà allestito al Palazzo dei Congressi dell’Eur (Piazza John F. Kennedy, 1). Uno spazio di 21.000 mq (13.000 coperti e 8.000 scoperti) per l’accoglienza delle oltre 80.000 persone che visiteranno i 200 spazi espositivi. Tre giorni, da giovedì 30 marzo a sabato 1 aprile (dalle 10 alle 20), durante i quali si svolgeranno eventi culturali, scientifici, sportivi e di intrattenimento, e animazione per i bambini. Il Marathon Village è sede ufficiale del merchandising dell’evento griffato New Balance e punto d’iscrizione alla Fun Run. Nei tre giorni si svolgerà il progetto del MIUR School Digital Marathon. L’ingresso è gratuito.

La medaglia 2017 realizzata da un’artista Romana. Nell’opera realizzata dalla giovane artista Violetta Carpino, maschile e femminile si incontrano in una corsa cosmica sul fondo di una Roma rappresentata dal Colosseo e, girando la medaglia, dai Fori Imperiali. Il principio che governa l’universo, il dualismo, è espresso con due figure contrapposte e separate che si ritrovano insieme in un continuo divenire.

In conclusione della conferenza Enrico Castrucci ha ringraziato tutti i presenti e augurato un in bocca al lupo a tutti gli atleti che parteciperanno alla Maratona di Roma ed alla Fun Run.

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti