Riapre il cinema Apollo al quartiere Africano. La sala era chiusa dal 2000

Apertura prevista nel 2025

I cittadini del quartiere Africano riavranno il loro cinema di quartiere. L’Apollo storica sala aperta negli anni Cinquanta, chiusa nel 2000 e finita all’asta nel 2019 riaprirà i battenti. Infatti la stessa proprietà che ha rilevato il parcheggio di via Homs, per il quale si prevede una riapertura entro maggio, è diventata anche titolare dell’ex Apollo, o Africa, in via dei Galla e Sidama.

Una novità, che fa ben sperare riguardo alla rinnovata offerta culturale e di spazi pubblici all’interno del quadrante. Solo negli ultimi due anni hanno chiuso due cinema storici del territorio, il Roxy ai Parioli e il King vicino Villa Ada. Adesso, con la ristrutturazione dei locali e la possibilità di un accordo con il II municipio, la Dea Capital è intenzionata a offrire nuovamente un luogo di aggregazione ai residenti.

Secondo quanto riferisce la consigliera Pd Arianna Camellini, infatti, i lavori di ristrutturazione sono prossimi ad iniziare (dopo che, negli ultimi mesi, la ditta ha bonificato gli spazi abbandonati da oltre vent’anni) e l’intenzione della proprietà sarebbe quella di terminarli entro la fine dell’anno. Presumibilmente, quindi, la riapertura si collocherebbe nelle prime settimane del 2025.

L’ex cinema Apollo, o Africa come viene chiamato dai nostalgici, è stato costruito nel 1950 e per cinquant’anni ha rappresentato un punto di riferimento per chi abitava e ancora oggi abita nel quartiere. Il civico 16 di via dei Galla e Sidama era meta per migliaia di giovani e famiglie ogni fine settimana e non solo. Nel 2000, però, è stato chiuso e le maestranze licenziate. Da quel momento, quasi 25 anni fa, non ha mai più visto proiettare un film. Ricomincerà a farlo tra circa un anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati