Rimosso momentaneamente lo sbarramento per accedere alla Scuola Madre Teresa in via del Pergolato 112

Alessandro Moriconi - 14 Settembre 2020

Il primo giorno di scuola senza intoppi in via del Pergolato. I proprietari frontisti hanno infatti rimosso lo sbarramento da loro stessi installato nei giorni scorsi a tutela della loro proprietà, un riconoscimento del resto riconosciuto da una sentenza del Consiglio di Stato a cui si erano rivolti per contestare l’esproprio di parte della loro proprietà.

Dibattimenti in cui l’assente era proprio il Comune di Roma, assente proprio come stamattina perché a fronteggiare un esercito di genitori a dir poco arrabbiati c’erano solo, oltre al Dirigente scolastico, la UOT con il funzionario Geom. Conti e il Comandante del Gruppo della Polizia Roma Capitale Dott. Mario De Sclavis.

Quest’ultimo – va sottolineato – ha contribuito in maniera determinante a disinnescare la protesta e a trovare l’altro l’unica soluzione possibile, quella di utilizzare e rendere idoneo l’accesso sul retro, quello di fronte al parco e all’impianto sportivo.

Decathlon Prenestina saluta

Già oggi nel pomeriggio è stato fissato un primo incontro tra Scuola, rappresentanti del Consiglio d’Istituto, l’Assessore alla Scuola Mammarella e il Presidente del V municipio Boccuzzi, stamattina, come già detto, tutti assenti ingiustificati.

Nel video allegato la proprietà dichiara di non voler recedere dalla difesa dei propri diritti, sanciti del resto dal Consiglio di Stato e tuttavia ha offerto la disponibilità al passaggio per un tempo limitato e stabilito per iscritto, necessario alla sistemazione del piazzale posteriore, alla sua messa in sicurezza e alla sua bonifica.

Una soluzione che gli stessi componenti del Consiglio d’Istituto hanno definito ottima, ma che ovviamente avrà bisogno di una trattativa con i vari proprietari e tra questi l’ASPA.

Per questi ci sarebbe anche la possibilità di procedere con un atto di esproprio per pubblica utilità.

Comunque, per il momento, per i ragazzi l’anno scolastico 2020-2021 è ripreso e, districandosi tra Vigili Urbani, Polizia e Carabinieri, hanno potuto riprendere possesso delle loro postazioni da cui il Covid19 li aveva impietosamente cacciati.

Continueremo a seguire ed ad informare sugli sviluppi di una vicenda nata di certo dall’ignavia dell’Amministrazione protrattasi, secondo le dichiarazioni dei proprietari frontisti, per ben… diciassette anni… Una vita!

Municipio Roma V Via del Pergolato Accesso al Plesso Scolastico

Pubblicato da AbitareA Roma Notizie su Domenica 13 settembre 2020


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti