Runfest: domenica 4 giugno con il Trofeo Bravin e Sulle orme di Papà

Al Villaggio del Foro Italico anche il Campus Onlus e l’ Exhibition Area. Dal 5 all'8 giugno gli ambulatori del campus forniranno visite mediche specialistiche gratuite per tutti i cittadini
Aldo Zaino - 30 Maggio 2017

Si viaggia a grandi passi verso l’inaugurazione del grande Villaggio interamente dedicato all’atletica che dal 3 all’8 giugno 2017 popolerà l’area del Foro Italico con offrendo al pubblico e ai praticanti un completo programma di eventi e di manifestazioni promozionali volte alla diffusione della Regina degli Sport fra giovani e meno giovani.

Una delle giornate certamente più intense dell’intero programma sarà quella di domenica 4 giugno, quando nello straordinario scenario dello Stadio dei Marmi, si svolgeranno due eventi di grandissimo appeal per i quali si prevede la partecipazione di tantissimi atleti ed amatori per vivere due momenti diversi ma entrambi davvero significativi: il 50° Trofeo Bravin e Sulle Orme di Papà.

50° TROFEO GIORGIO BRAVIN: Si inizierà di buon mattino con il Trofeo Giorgio Bravin, manifestazione organizzata da ASI che quest’anno festeggia la sua 50^ edizione, mantenendo di gran lunga il primato di manifestazione giovanile più longeva d’Italia. Il Bravin, che come tradizione è riservato alle categorie allievi e cadetti, vedrà anche quest’anno la presenza di oltre 500 atleti provenienti da quasi tutte le regioni italiane. Sono arrivate le adesioni di club di Lazio, Veneto, Piemonte, Sicilia, Sardegna, Campania, Calabria, Puglia, Umbria, Basilicata, Marche, Molise ed Abruzzo ed altre se ne aggiungeranno nelle prossime settimane. Nutrito il programma delle gare che prenderanno il via alle ore 9.30.

Oltre ai premi per i vincitori ai migliori risultati tecnici della categoria allievi/e della categoria cadetti/e sarà assegnato il Trofeo G. Bravin e saranno stilate classifiche per società, che premieranno i migliori team in ognuna delle quattro categorie.

SULLE ORME DI PAPA’: Dopo lo straordinario successo della scorsa Edizione mantiene il proscenio dello Stadio dei Marmi, Sulle Orme di Papà, l’ormai tradizionale manifestazione, giunta alla 10ª edizione, organizzata dall’Associazione Esercito Sport&Giovani in stretta collaborazione con il Comitato Regionale della Fidal Lazio.

L’idea di questa gara particolarissima è vincente e di grande impatto emozionale. In pista scenderanno infatti padri e figli di ogni età per correre mano nella mano, in braccio l’uno all’altro, o spinti all’interno della carrozzina, per giungere rigorosamente insieme al traguardo percorrendo i 400 metri di un intero giro di pista.

Non importa l’età di genitori e rampolli, quello che Sulle Orme di Papà vuole rappresentare è unire, attraverso l’atletica, le diverse generazioni che, per una volta, avranno l’occasione per fare qualcosa insieme. Si scenderà in pista dalle 15.00 alle ore 18.00. Il papà può formare più coppie nel caso abbia più di un figlio e soprattutto non ci sono limiti di età per partecipare…! Al termine dell’evento, per i tesserati FIDAL, ci sarà il 1000 mt del C.S.O.E. (gara ufficiale inserita nel calendario della federazione).

Per iscriversi: occorre mandare i dati della coppia (nome-cognome e anno di nascita di entrambi) all’email esercitogiovani@gmail.com

 

Allo Stadio dei Marmi il Campus Onlus e l’ Exhibition Area. Dal 5 all’8 giugno a Runfest gli ambulatori del campus forniranno visite mediche specialistiche gratuite per tutti i cittadini.

Nel segno dell’attenzione alla salute e alla prevenzione, Runfest nell’edizione 2017 spalanca le porte del villaggio a Campus Salute Onlus. Dal 5 all’8 giugno, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 il Campus Salute Onlus aprirà i propri ambulatori per fornire visite mediche specialistiche gratuite ai cittadini grazie a medici volontari coordinati dal prof Andrea Lenzi – ordinario di endocrinologia all’Univ. La Sapienza di Roma e presidente del CNGR (Comitato Nazionale dei Garanti per la Ricerca).

Campus Salute Onlus svolge dal 2010 opera di promozione della prevenzione organizzando eventi con screening gratuito per i cittadini e iniziative di divulgazione. L’associazione allestisce un vero e proprio ospedale da campo con ambulatori specialistici organizzati nelle piazze e/o altri luoghi pubblici/privati per avvicinare le persone alla visita medica ed alla prevenzione al di fuori delle strutture deputate a tali attività come gli ospedali e gli ambulatori pubblici e privati.

Questa impostazione permette l’esecuzione di prestazioni specialistiche dall’alto valore professionale evitando alla popolazione il contatto con l’ambiente ospedaliero, foriero di contenuti psicologici non sempre ben accetti da chi si sente in buona salute. Dall’anno di fondazione ad oggi grazie al supporto di tanti sponsor ed amici e allo sforzo di tantissimi volontari, Campus Salute Onlus ha effettuato oltre centomila prestazioni mediche gratuite.

Il programma di Exhibition & Talk Area: Runfest anche con l’edizione 2017 sarà il punto di incontro e confronto sulle tematiche che investono l’atletica e lo sport. Si, perché Runfest è una festa e un grande momento di aggregazione, ma grazie a Fidal si propone di essere anche luogo privilegiato dove sportivi, tecnici, medici, politici e amministratori fanno il punto su cosa si è fatto o si farà per promuovere lo sport quale elemento di benessere sociale.

Gli incontri si terranno presso la Exhibition & Talk Area, appositamente predisposta fra le due ali di Palazzo H, la sede del CONI.

5 GIUGNO – ORE 15.00 – Oncologia pediatrica e sport, un amore possibile. In collaborazione con l’ospedale Bambin Gesù e l’Onlus HEAL un convegno medico che illustrerà cosa si può fare grazie allo sport in favore dei più piccoli chiamati ad affrontare la sfida del male oncologico.

5 GIUGNO – ORE 18.00 –  “SMARTRACK” – Proposte e condivisioni verso una gestione degli impianti come risorse per lo sport. Confronto e approfondimento a più voci sulle realtà degli impianti di atletica leggera, strumenti da valorizzare nelle periferie delle grandi città, con approfondimenti su quali risorse puntare per renderli sempre più fruibili.

7 GIUGNO – ORE 17.00 –  Green Sport City: Le città per camminare e per la salute I luoghi verdi e pedonali delle nostre città sono sempre più palestre a cielo aperto.

Dunque il convegno nel segno di sport, Comuni ed Associazioni sportive insieme per rispondere al “nuovo” bisogno di sport, quale strumento di socialità, salute diffusa e prevenzione efficace. Parteciperanno tra gli altri il Presidente di FIDAL Alfio Giomi, il Segretario generale Fabio Pagliara, l’Assessore allo Sport del Comune di Roma Daniele Frongia, l’On. Daniela Sbrollini – Presidente della XII Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, Maurizio Damilano, Olimpionico di marcia Presidente Scuola del cammino.

8 GIUGNO – ORE 16.30 –  ALI-MENTI: Mangio Sano, Vivo Meglio.  Alimentazione come strumento di salute e per un corretto stile di vita: ovvero l’importanza di sapere cosa mangiare non solo per trarne benefici in ambito fisico e sportivo, ma anche in termini di benessere generale. Interverranno tra gli altri la campionessa olimpica di salto in alto Sara Simeoni e nutrizionisti specializzati che collaborano con FIDAL.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti