Sassuolo-Lazio 1-2: la zampata del Panterone

La Lazio ha battuto il Sassuolo con un goal di Caicedo al 91'. Cronaca, pagelle, tabellino e videosintesi
Marco Savo - 25 Novembre 2019

La Lazio in pieno recupero ha piegato il Sassuolo con un goal di Caicedo al 91’, dopo che nel primo tempo era passata in vantaggio con il solito Immobile.

I Capitolini poi al 45’ hanno subito il pari di Caputo sul finale di primo tempo.

15 volte Ciro

Nel primo tempo gli uomini di Inzaghi hanno messo subito alle corde gli emiliani tant’è che il solito Ciro Immobile che al 34’ ha siglato il suo 15° goal in campionato, approfittando di un grosso errore di Consigli, che si è fatto passare il pallone sotto il corpo.

Dopo la rete gli uomini di De Zerbi hanno rialzato la testa e la loro pressione si è concretizzata sul finire del primo tempo con Caputo che ha siglato la rete dl momentaneo 1-1, grazie alla sponda di Peluso.

La zampata del panterone

Nella ripresa ha dominato l’equilibrio fra le due squadre, con la Lazio che si è resa pericolosa con le conclusioni di Correa e Luis Alberto.

Quando ormai tutto faceva presagire al pari Caicedo, con una girata in area, con una zampata ha regalato i tre punti alla Lazio.

I biancocelesti con il risultato di Reggio Emilia hanno consolidato il terzo posto in classifica a +5 dall’Atalanta.

Le pagelle di Sassuolo-Lazio 1-2

Strakosha 6 – Il portiere laziale non è stato particolarmente impegnato, meglio così!

Patric 6 – Pian pianino si è ricavato il suo spazio nella rosa biancoceleste e nelle gerarchie di Inzaghi.

Luiz Felipe 6 – Ha giocato una buona gara. Il mister l’ha richiamato in panca perché era ammonito.

49′ Bastos 5.5 – Qualche sbavatura nella sua prestazione.

Acerbi 6.5 – L’ex di turno difficilmente delude ed ogni tanto gli si può perdonare anche qualche piccolo errore.

Lazzari 6.5 – L’ex Spal si è preso con decisone la fascia destra.

Milinkovic 6 – Dovrebbe essere cattivo e concentrato dall’inizio alla fine.

Leiva 6.5 – Quando è al top della condizione lì in mezzo rappresenta più di una sicurezza.

Luis Alberto 7 – Lo spagnolo è il re gli assist, dal suo piede fatato è partita la palla che Caicedo ha scaraventato in porta.

Lulic 5.5 – Il cuore a volte non basta, ha sulla coscienza delle responsabilità sul goal dei padroni di casa.

49′ Lukaku 6 – Il belga in questa fase vive di alti e bassi.

Correa 6.5 – L’argentino è stato un grande protagonista nel primo tempo ma nella ripresa si è un po’ spento.

79′ Caicedo 7 – Una zampata che vale tre punti!

Immobile 7 – Il capocannoniere della Serie A ha timbrato il cartellino per la 15^ volta in campionato. Il re dei bomber è lui!

All. Simone Inzaghi 7 – La Lazio in campionato va come un treno. La probabile uscita dall’Europa League permetterà al mister di dosare le forze per agguantare finalmente questo benedetto posto Champions.

SASSUOLO

Consigli 5; Toljan 6,5, Marlon 5,5, Romagna 6, Peluso 6; Duncan 5,5, Magnanelli 5,5, Locatelli 6 (74′ Bourabia 6); Djuricic 5.5 (69’ Kyriakopoulos 6), Caputo 6,5, Boga 5 (88’ Raspadori sv). All. Roberto De Zerbi 5,5.

Arbitro: Chiffi (sez. Padova) 6.

Il tabellino di Sassuolo-Lazio 1-2

Marcatori: 34′ Immobile (L), 45′ Caputo (S), 91′ Caicedo (L)

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Romagna, Marlon, Peluso; Locatelli (74′ Bourabia), Duncan, Magnanelli; Djuricic (69′ Kyriakoupoulos), Caputo, Boga (88′ Raspadori). A disp.: Russo, Muldur, Tripaldelli, Traorè, Mazzitelli, Obiang. All.: Roberto De Zerbi.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe (49′ Bastos), Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic (49′ Lukaku); Correa (79′ Caicedo), Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Vavro, Parolo, Cataldi, A. Anderson, Jony, Adekanye. All.: Simone Inzaghi.

Arbitro: Chiffi (sez. Padova). Assistenti: Schenone-Di Iorio​​​. IV Uomo: Sacchi. V.A.R.: Banti. A.V.A.R.: Liberti.

NOTE. Ammoniti: 16′ Peluso (S), 24′ Lulic (L), 44′ Luiz Felipe (L), 79′ Bastos (L). Recupero: 3′ st


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti