Save the Children: al via la campagna per regalare un compleanno in più ad ogni bambino

Fino al 22 settembre a piazza del Popolo sarà possibile visitare il villaggio esperienziale “Every one”
di Ambra Di Chio - 20 Settembre 2013

Il 19 settembre a Roma ha preso ufficialmente il via la nuova edizione della Campagna mondiale “Every one” ideata da Save the Children per contrastare la mortalità infantile. Come suggerisce lo slogan dell’iniziativa, l’intento è quello di dimostrare come sarebbe semplice offrire un compleanno in più agli oltre 6 milioni di bambini (al di sotto dei 5 anni di età) che ogni anno perdono la vita a causa di patologie facilmente diagnosticabili e curabili come una polmonite oppure una semplice dissenteria.

Every one Save the ChildrenA supporto della Campagna, nella centralissima Piazza del Popolo, è stato allestito il villaggio esperienziale “Every one” che sarà possibile visitare gratuitamente, fino al 22 settembre, dalle ore 10 alle 22. Si tratta di una grande struttura colorata realizzata con legno riciclato che si estende su una superficie di 160 metri quadrati ed è suddivisa in 5 aree tematiche: maternità, malnutrizione, cure mediche, igiene e malaria. All’interno di ciascuna di esse, viene mostrato ai visitatori il lavoro svolto quotidianamente dagli operatori di Save the Children per promuovere, nei paesi in via di sviluppo, l’adozione di semplici misure preventive che potrebbero salvare milioni di piccole vite. Il percorso di visita, oltre a foto e filmati, offre l’opportunità di sperimentare installazioni interattive che permettono di calarsi per un giorno nei panni dei volontari dell’Associazione.

La Campagna “Every one” proseguirà fino alla metà del mese di ottobre e le prossime tappe toccheranno le seguenti città: Napoli (Piazza Dante) dal 26 al 29 settembre, Firenze (Piazza Santa Maria Novella) dal 3 al 6 ottobre ed infine Milano (Giardini Pubblici Indro Montanelli) dal 10 al 13 ottobre.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare l’apposita sezione del sito di Save the Children dedicata alla Campagna: http://www.everyone.it/campagna/

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti