“Strade al buio nel II municipio: Areti gestore inefficiente!”

Francesco De Salazar: "Rivolgo un appello affinché vengano ripristinati in tempi rapidi i tratti stradali non illuminati"
Redazione - 3 Gennaio 2019

“Da settimane numerose strade, tratti di vie o singoli lampioni del secondo Municipio sono al buio e non si vede luce sui ripristini.” E’ quanto dichiara Francesco De Salazar Presidente del Movimento Cittadino Municipio 2.

“Dallo scorso ottobre ad oggi – asserisce De Salazar –  ho ricevuto numerose segnalazioni circa gusti all’illuminazione pubblica che ho prontamente inoltrato ad Areti, Dipartimento Simu e Assessorato alle infrastrutture.

I tratti segnalati con più di 10 lampade spente consecutive non vengono spesso ripristinati entro i 5 giorni lavorativi come previsto da regolamento Acea e addirittura per singoli lampioni ci sono tempi che superano i 60 giorni.

Accade spesso – prosegue De Salazar – che dopo pochi giorni dal ripristino le strade ritornano nuovamente al buio.

L’opinione pubblica è convinta che l’illuminazione pubblica a macchia di leopardo sia una strategia dell’amministrazione locale per risparmiare ma dai vertici di Areti fanno sapere che l’azienda paga delle penali a Roma Capitale sulle strade al buio.

Una cosa è certa i cittadini romani ogni anno pagano la Tasi e tra i servizi indivisibili è prevista l’illuminazione pubblica che a Roma sta diventando un servizio inefficiente.

Rivolgo un appello ad Areti e a Roma Capitale – conclude De Salazar-  affinché vengano ripristinati in tempi rapidi i tratti stradali al buio del Secondo Municipio.”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti