TBM Dreaming – operatrici del teatro sotto effetto lockdown oggi al Pigneto

Le tre colleghe, artiste e coinquiline, vi invitano alla proiezione della loro serie web nella rassegna “Le città delle donne” del 15 ottobre 2020, ore 19:30 presso Parco del Torrione
Camilla Dionisi - 15 Ottobre 2020

Le protagoniste Livia Caputo, Roberta Gentili e Maria Vittoria Pellecchia sono state chiare: teatro è innanzitutto incontro dal vivo e, tolto questo elemento, la sua stessa essenza svanisce. È questa l’idea che sta alla base del progetto “TBM dreaming”, una serie web trasmessa sul canale Youtube “Teatro Tor Bella Monaca”, ancora disponibile sul web per i curiosi.

L’idea è nata subito dopo il lockdown, quando uscì la notizia della possibilità di andare a trovare gli amici e i congiunti.  Per Livia, Maria Vittoria e Roberta i congiunti sono gli stessi spettatori a cui hanno voluto regalare questa esperienza. Ognuna di loro è andata a trovare una tipologia diversa tra gli spettatori più assidui: una famiglia, un anziano e un gruppo di adolescenti. L’obiettivo è molto preciso: la relazione del teatro con i propri spettatori. Non a caso ogni video si conclude con un’intervista agli stessi.

“È stato concepito totalmente per coloro che lo ricevono”, dice Maria Vittoria Pellecchia, “un diario artigianale nato per gioco. Dieci minuti di teatro per ogni spettatore, un pegno d’amore in attesa della riapertura che c’è stata il 15 giugno con sforzi inauditi e tanta buona volontà. Il teatro online è una contraddizione in termini”. Diventando ognuna di loro per ogni puntata attrice, organizzatrice e tecnica, le tre artiste si sono mosse in fretta: hanno organizzato degli incontri all’aperto, prendendo le dovute precauzioni, e hanno pubblicato il risultato del loro lavoro nel mese di giugno e luglio 2020.

Il giorno 15 ottobre alle ore 19.30, presso Parco del Torrione a Pigneto, nel V Municipio di Roma, la serie verrà trasmessa come apertura alla proiezione di “Spera Teresa” di Damiano Giacomelli, cortometraggio vincitore del Torino Film Festival 2019, che sarà presente alla serata.

In caso di pioggia l’evento si sposterà al City Lab 971 su Via Salaria. L’ingresso è totalmente gratuito, basta solo prenotarsi al numero 3454375857.

 

Camilla Dionisi


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti