Un sorriso per i bimbi del Bangladesh

Al mercatino della solidarietà dal 16 dicembre al 6 Gennaio 2010 presso il Palazzo Cardinal Cesi-Piazza San Pietro
Enzo Luciani - 19 Dicembre 2009

La Cooperativa Sociale “Nuove Proposte” promuove una iniziativa di solidarietà per dare un sorriso ai bambini del Bangladesh.

All’interno del quattrocentesco Palazzo Cardinal Cesi, oggi elegante ed esclusiva struttura ricettiva che si affaccia su Piazza San Pietro, dal 16 dicembre 2009 al 6 gennaio 2010 verrà allestita la Mostra Fotografica “I volti del Bangladesh” frutto di esperienze realmente vissute dalla coppia Anna Palermo e Giuseppe Marino che periodicamente svolgono in questo paese missioni umanitarie. La manifestazione coinvolgerà anche la produzione dell’artigianato tipico realizzato dalle donne della Rishilpi2, una ONG che opera in loco da oltre 30 anni a favore dei Rishi (fuori casta). In questa cornice vengono ospitate anche degli espositori tra artigiani, artisti, e produttori italiani ai quali viene data l’opportunità di promuovere i propri prodotti.

In questo primo turno:

I Presepi artigianali della signora Luisa De Bartolomeo sono realizzati stati realizzati con cartoncino e muschio rifiniti con pittura a mano e corredati di accessori preziosi che rendono ogni singolo pezzo unico nel suo genere, ve ne sono di diverse dimensioni.

I liquori, il miele e l’olio presentati dalla Cooperativa “Un Sorriso” sono articoli provenienti dalla produzione dei Frati Trappisti della Comunità delle Tre Fontane di Roma, i quali nel rispetto della Regola dell’Ora Et Labora e vivendo circondati da Eucaliptus e uliveti realizzano prodotti tipici ed autoctoni nel loro genere.

I prodotti dolciari della “Centini Bisenti” di Pescara: trattasi di vari generi di biscotti arricchiti con spezie ricercate tipiche della produzione Bisenti; 6 varietà di cioccolata ognuna con un particolare gusto che va dal peperoncino al rosmarino; praline anch’esse realizzati in 6 gusti diversi molto gustosi da provare.

L’artigianato del bengala realizzato, dalle donne della ONG Rishilpi, nella catena equo e solidale: trattasi di oggetti vari e unici nel loro genere. E’ possibile trovare borse ed accessori vari in pelle; sacchetti e borse in yuta; tovaglie e centrotavola in ricamo pregiato; borsellini e porta cellulari in stoffa impreziositi da pietre e tanto altro.

I prodotti esposti sono tutte idee originali per fare un regalo veramente prezioso durante queste festività; un oggetto che non rimarrà mai fine a se stesso ma particolarmente apprezzato, sia per le tecniche della sua realizzazione che per il fine ultimo per il quale vengono confezionati.

Adotta Abitare A

Info su www.nuove-proposte.org


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti