Un’acacia di 20 metri crolla su via Panama

Feriti un uomo e una donna a bordo di una moto e distrutta una Mini Couper
di Maria Giovanna Tarullo - 27 Aprile 2009

Nella tarda serata di sabato 25 aprile, poco dopo le 22, un uomo e una donna che viaggiavano a bordo di una moto sono stati colpiti da un grosso albero, un’acacia di 20 metri, che si è sdradicata dal terreno cadendo in mezzo alla strada. Il tragico evento avvenuto in via Panama, nel quartiere Parioli, dove la coppia passava, a bordo del loro scooter quando l’albero è crollato e un ramo si è schiantato tra i due passeggeri.
L’uomo, che guidava la moto, ha riportato solo lievi ferite mentre la donna, 52 anni, è rimasta gravemente ferita. Il ramo che l’ha colpita le ha sfigurato il volto. Entrambi sono stati trasportati d’urgenza al policlinico Umberto I, dove la donna è stata ricoverata in codice rosso per trauma cranico e facciale. 
Coivolta anche un’automobile, una Mini Couper parcheggiata al lato della strada, dove fortunatamente all’interno non vi erano passegeri. La vettura ha riportato gravi danni, è stata quasi spezzata in due dall’impatto con il tronco.
Saranno da chiarire i motivi per cui l’albero si è sradicato dal terreno.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno estratto la donna da sotto i rami, gli uomini del II gruppo della Polizia municipale e una squadra del Servizio Giardini.

L’acacia di alto fusto, circa venti metri di altezza, ha avuto un cedimento radicale e con ogni probabilità, tra le cause del crollo, c’è un appesantimento del tronco dovuto alla presenza dell’edera che ha aggredito la pianta.
Un problema che potrebbe aver colpito anche un altro albero vicino, sempre su via Panama: gli uomini del Servizio Giardini stanno pensando di abbatterlo.
Dopo l’incidente, comunque, la strada è stata chiusa al traffico per permettere la rimozione del tronco che ha invaso la carreggiata.

Una tragedia sfiorata che tre giorni fa alle 5.30 del mattino era capitata anche a via degli Olimpionici al Villaggio Olimpico. Due alberi sono crollati tra due palazzine ma fortunatamente questa volta senza provocare alcun ferito.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti