2 Novembre 1975… Roma, viene assassinato Pier Paolo Pasolini

Almanacco di Roma a cura di Stefano Crivelli - 2 Novembre 2020

Il 2 Novembre del 1975 viene ucciso all’idroscalo di Ostia lo scrittore Pier Paolo Pasolini; le circostanze in cui avviene l’omicidio non saranno mai del tutto chiarite.pasolini

 

2 novembre 2020: 45 anni dalla tragica scomparsa di Pasolini

Consumismo, Rivoluzione antropologica e disastro ecologico nell’ultimo Pasolini; ripensati alla luce della pandemia da Coronavirus

Dar Ciriola asporto

 

 

Almanacco del 2 Novembre

Tradizione Romana: In occasione della commemorazione dei defunti, si svolge la celebrazione della Assoluzione delle anime degli affogati nel Tevere. Si tiene all’Isola Tiberina, nell’Oratorio della “Confraternita dei Sacconi Rossi” (prima chiamata “Arciconfraternita dei devoti di Gesù al Calvario e di Maria Santissima Addolorata”).

676        Viene consacrato Papa il romano Dono, detto anche Domno.

1644      Innocenzo X proclama un Giubileo straordinario per l’inizio del suo Pontificato.

1931      Nasce l’architetto Paolo Portoghesi.

1940      Nasce lo scrittore Vincenzo Cerami.

1940      Nasce Luigi Proietti, detto Gigi, in una traversa di Via Giulia, precisamente in Via di S. Eligio, a qualche metro di distanza da dove nacque anche Ettore Petrolini.
Assieme alla famiglia si trasferisce dapprima dalle parti di via Veneto e poi nella borgata del Tufello, in Via Capraia, dove impara a convivere con il bello ed il brutto della borgata, che gli rimarrà nel cuore.

2020      Muore Luigi Proietti, detto Gigi.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti