I benefici del camminare, prima, durante e dopo le feste

Il consiglio è: associare delle sane passeggiate al cibo che andremo a consumare
Dott. Emanuele Fanella, Biologo Nutrizionista - 23 Dicembre 2015

camminare-fa-dimagrire Per la maratona alimentare, che ci aspetta e che ci terrà impegnati fino all’arrivo della simpatica vecchietta sulla scopa (la Befana), il consiglio che mi sento di dare è: associare delle sane passeggiate al cibo che andremo a consumare.

I benefici del camminare:

1.       Migliora il tono muscolare

2.       Rende il cibo più saporito dopo lo sforzo

3.       Massaggia i nostri piedi

4.       Contribuisce a mantenere l’aria pulita inquinando meno

5.       Ci rende più attivi e si eliminano tante scorie

6.       Ci regala fantastiche avventure

7.       Ci aiuta a digerire dopo una grande abbuffata

Adotta Abitare A

8.       Aumenta le possibilità di incontri piacevoli

9.       Distende e rilassa i nervi

10.    Si diventa più osservatori e sensibili all’ambiente

11.    Fa bene al cuore e ai polmoni

12.    Sviluppa il pensiero

Per approfondimento: facebook, Bonum Vitae Nutrizione – Dott. Emanuele Fanella.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti