Laboratorio Analisi Lepetit

Boxerin Club e Mary In June al Parco Madre Teresa di Calcutta a Centocelle

Sabato 9 giugno 2012 due delle nuove rock band più promettenti di Roma a "Il 7 si fa in 4" in viale Togliatti
Enzo Luciani - 7 Giugno 2012

Folk-rock o post-rock? È comunque il nuovo rock di Roma il protagonista della serata di sabato 9 giugno 2012 a "Il 7 si fa in 4". Alle 21 sono infatti in scena al Parco Madre Teresa di Calcutta i BOXERIN CLUB e i MARY IN JUNE, due delle nuove band più promettenti della Capitale.

I Boxerin Club sono Matteo Iacobis, alla voce e chitarra, Matteo Domenichelli al basso e seconda voce, Gabriele Jacobini alla chitarra solista, e Francesco Aprili, alla batteria e cori. La band nasce nel 2010 ed è un perfetto mix di indie rock, folk e ritmiche selvagge.
Schegge impazzite sul palco, i Boxerin Club folgorano subito pubblico e critica: dopo un anno di attività live arrivano a suonare in tutti i più importanti club romani e vengono scelti dalla famosa rivista inglese NME per il suo special party a Roma, come band rappresentativa dei suoni della Capitale. Nel marzo 2012 i Boxerin Club entrano in studio dando vita al loro primo EP, Tik Tok (Here It Comes), per la neonata etichetta indipendente Bomba.

I Mary In June (Alessandro, cantante e chitarrista, e Aron, al synth e tutto ciò che è elettronica) si ritrovano a suonare insieme una sorta di post-rock/punk, a tratti folk, con testi in italiano che hanno il sapore oleoso del tanto amato petrolio, quel petrolio che ormai va così di moda che negli ultimi anni sembra sia difficile farne a meno. E forse è proprio per questo che esistono i Mary in June. Perché provano a urlare in qualche modo la realtà dei nostri giorni. E poi tornano a casa presto, con la macchina a gpl o a metano, si assicurano di aver buttato la carta e la plastica nel posto giusto, e, prima di infilarsi sotto le coperte, prendono la tisana al cardamomo, finocchio e zenzero insieme ai dinosauri in riva ai fiumi. Ferirsi è il titolo del loro primo EP autoprodotto.

Il 7 si fa in 4 è la manifestazione voluta dal Municipio Roma VII che per cinque settimane, dal 25 maggio al 30 giugno, mette in scena spettacoli, concerti, dibattiti, eventi culturali e sportivi per unire le varie anime del Territorio e condividerne eccellenze e criticità, ogni sera al Parco Madre Teresa di Calcutta, in Viale Palmiro Togliatti (angolo via delle Siepi). L’edizione di quest’anno è dedicata all’intercultura, intesa anche in senso musicale, con tutte le anime sonore della Capitale. Ci sono la “reggae woman” Germana Rastalady & Shanty Band Crew, le nuove realtà dell’hip-hop romano Fama, Flash e Nene Liviè di Ai Town, Kenta, Diamante, Crema & Yohara, la musica africana di Moustapha Mbengue e Tam Tam Morolà, e la samba di Neney Santos Band. L’ingresso è libero.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti