Casalbernocchi-Centro Giano, partono lavori per parcheggio di scambio

Tassone: "combatteremo la sosta selvaggia e incrementeremo sicurezza"
Redazione - 13 Gennaio 2014

image“Una cosa concreta che andrà a beneficio di tutti. Oggi inauguriamo l’inizio dei lavori dell’area a parcheggio di fronte alla stazione della ferrovia Roma-Lido, sulla via Ostiense tra Casalbernocchi e Centro Giano”.
Lo ha detto il presidente del X Municipio di Roma Capitale Andrea Tassone che, questa mattina, ha inaugurato l’inizio dei lavori di bonifica dell’area sulla via Ostiense.

casal bernocchiInsieme con il presidente Andrea Tassone erano presenti l’assessore all’urbanistica e al patrimonio del X Municipio di Roma Capitale Giacomina Di Salvo, l’assessore all’ambiente e alla sicurezza del X Municipio di Roma Capitale Marco Belmonte, l’assessore ai lavori pubblici, mobilità e litorale Antonio Caliendo, il presidente della commissione consiliare urbanistica Marco Siano, il presidente della commissione consiliare ambiente Eliseo Franzese e il presidente della commissione consiliare lavori pubblici Francesco Spanò.

L’area di 9mila mq, di fronte ai quartieri di Casalbernocchi e Centro Giano, sarà infatti adibita a parcheggio per servire meglio la stazione di Casalbernocchi. Sarà contrastata la sosta selvaggia delle autovetture a cui purtroppo sono costretti gli automobilisti che raggiungono la stazione, poiché questi quartieri soffrono attualmente di un disservizio del trasporto pubblico locale e i pendolari si devono recare obbligatoriamente con la macchina alla stazione della Roma-Lido.

I lavori inizieranno con l’opera di bonifica e pulizia dell’area a cui seguirà la progettazione di circa 250 posti auto; nel parcheggio di scambio saranno successivamente installati i lampioni dell’illuminazione pubblica.

“Combatteremo così – afferma Tassone – la sosta selvaggia e daremo modo a tutti di muoversi in sicurezza. Come simbolico taglio del nastro abbiamo deciso di porre due modelli di macchine giocattolo sul terreno dove le ruspe hanno cominciato l’opera di bonifica”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti