Sport Incontro tutto per lo sport

Centocelle. Finalmente riapre il Cinema Broadway

E a Natale tutti davanti agli schermi di una delle tre sale
Alessandro Moriconi - 7 Dicembre 2021

Abbiamo visto cadere una ad una le sale cinematografiche presenti sul nostro territorio. Le prime, chiuse e/o trasformate in supermercati, jeanserie, sale bingo, piscine, palestre e sale ballo sono state quelle del Platino, l’Oriente, l’Impero, l’Avorio, l’Alaska, il Diamante, l’Araldo, il Puccini e quello Parrocchiale di San Felice, il California… Insomma in poco più di un ventennio era praticamente quasi del tutto scomparsa l’offerta culturale propria del cinematografo.

Poi ecco una inversione di marcia iniziata con il recupero del cinema Aquila da parte del Municipio V e i due tentativi con il Cinema all’aperto organizzati sempre da Dario Lemma, il primo nell’arena messa su nel PVQ di via G. Morandi e il secondo in quella realizzata questa estate all’interno degli spazi della Parrocchia della Sacra Famiglia di via Tor de Schiavi.

Un vero successo se si considerano i limiti negli accessi imposti dalle norme antiCovid. Ma ormai ci siamo e, dopo i lavori di messa norma e l’ottenimento dell’agibilità obbligatoria per questa attività, il gestore è in attesa dell’autorizzazione da parte del Comune e, come si suol dire: lo spettacolo può incominciare.

Dario Lemma è sicuro che questo sarà un Natale al cinema e si presenterà con tre Prime adatte a famiglie e ragazzi che saranno proiettate nelle tre sale.

Da mercoledì 15 con Spider-man, No way home proiettato in due sale.
E da giovedì 16 anche con Diabolik – 2021, nella terza sala.

Un progetto coraggioso nel quale il giovane imprenditore crede molto e su cui molto ha investito.
Gli spettatori con l’avvio della programmazione non mancheranno di certo visto anche che adesso rispetto al passato c’è la Metro C che favorisce più facili spostamenti.

Non ci resta che formulare i nostri migliori auguri al cinema Broadway.

<Atid Immobiliare

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti