Crotone-Roma 1-3, le pagelle

Mayoral strepitoso seguito da Mkhitaryan. Bene anche Cristante e Villar. I due Peres da 5,5
Gianluigi Polcaro - 7 Gennaio 2021

Crotone-Roma

Crotone

Cordaz 5; Magallan 5, Golemic 5, Cuomo 5; Pedro Pereira 4 (dal 45′ Vulic 5,5), Molina 5,5, Zanellato 5, Eduardo 5 (58′ Riviere 5), Reca 4,5; Simy 6, Messias  6 All.: Stroppa 5

Roma

Pau Lopez 6

Impegnato solo in rare occasioni, si fa trovare pronto sul tiro di Messias. Qualche responsabilità sul gol preso, visto che nell’area piccola deve fare il padrone invece subisce un gol con una difesa messa male in marcatura e lui troppo schiacciato sulla linea di porta

Laboratorio Analisi Lepetit

Mancini 6,5

Pochi rischi per lui. Bravo soprattutto negli anticipi

Smalling 6,5

Come sempre leader difensivo, anche se soffre un po’ troppo la fisicità di Simy

Ibanez 6,5

Interventi impeccabili e un pressing che supporta il centrocampo

(63′ Kumbulla) 6

Buon innesto, si fa trovare pronto

Karsdorp 6,5

Ancora solido stantuffo sulla fascia. Suo l’assist per Mayoral da cui scaturisce il rigore

Villar 7

Metronomo di classe della squadra. Fa girare con scioltezza la palla. Prezioso anche in fase di ripiegamento

Cristante 7

Non fa rimpiangere l’assenza di Veretout. Autentico tuttofare di centrocampo. Bravo in pressing, nel fraseggio coi compagni e in fase difensiva. Fonseca può contare su di lui come dodicesimo della squadra. È un jolly

(80′ Veretout) s.v.

B. Peres 5,5

Partita sostanzialmente discreta, con ottimi interventi in ripiegamento anche se in avanti non si fa vedere molto. Peccato per l’errore di valutazione in occasione del gol Golemic

Mkhitaryan 7,5

Dai suoi piedi nasce sempre qualcosa di importante. Suo il cross calibrato per la prima rete di Mayoral. Segna magistralmente su rigore per il momentaneo raddoppio romanista

(63′ Pellegrini) 6

Subentra a Mkhitaryan non demeritando e proponendosi minacciosamente nei pressi della porta calabrese

Carles Perez 5,5

Spreca l’occasione che il mister gli dà. Molto fumoso e inconcludente sebbene ci metta il giusto impegno correndo a tutto campo. Involuto

Mayoral 8

Strepitoso. Rapace nel siglare il primo gol su cross impeccabile di Mkhitaryan; si fa trovare nel posto giusto al momento giusto. Il secondo gol è preciso e spettacolare: una bomba da fuori area imparabile che si insacca all’incrocio del palo. Il resto della gara è comunque una prestazione incontenibile. Si procura il rigore del momentaneo 0-2

(85′ Dzeko) s.v.

All.: P. Fonseca 7

Nonostante i cambi la squadra è compatta e raggiunge il massimo risultato con il minino sforzo. La Roma di Fonseca ora marcia verso i piani alti confermandosi una schiacciasassi con le piccole. Esame di maturità domenica contro l’Inter

Arbitro: Piccinini 6: Direzione agevolazione dall’andamento corretto del match


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti