Cultura. Ok da Giunta capitolina per tre bandi triennali 2020-2022

Si stabilizza il palinsesto culturale con una pianificazione di 3 milioni e 250 mila euro
Redazione - 23 Dicembre 2019

Via libera dalla Giunta per tre bandi triennali dedicati al palinsesto culturale per un totale di 3 milioni e 250 mila euro stanziati dal 2020 al 2022. E’ stata infatti approvata la delibera “Linee di indirizzo per la programmazione triennale delle stagioni della cultura 2020-2022 di Roma Capitale”.

Nei primi mesi del 2020 l’Amministrazione pubblicherà, in modo scalato, i tre avvisi pubblici per le tre stagioni che vanno così a comporre e consolidare il palinsesto culturale della Capitale per i prossimi tre anni. La primavera sarà così dedicata alla divulgazione della scienza con EUREKA!, l’estate alle opportunità diffuse per vivere la città e i suoi spazi urbani con Estate Romana e l’autunno sarà caratterizzato dalla produzione culturale contemporanea con, appunto, Contemporaneamente Roma.

Dopo un periodo di sperimentazione delle tre stagioni durato due anni (2018 e 2019), e dopo il primo bando triennale dell’Estate Romana che ha coperto il periodo 2017-2019, per arrivare all’elaborazione di questa delibera, l’Amministrazione nei mesi scorsi ha portato avanti un’analisi quali-quantitativa sull’esperienza maturata in termini di progettazione, supporto agli operatori e semplificazione amministrativa.

Dar Ciriola asporto

Viene confermata la diffusione su tutto il territorio cittadino, che come il primo bando triennale dell’Estate Romana pubblicato nel 2017, anche questo nuovo palinsesto stagionale triennale, che comprende anche Contemporaneamente Roma ed EUREKA!, prevede tra i criteri di assegnazione prioritari quello della territorialità, favorendo la realizzazione di almeno una attività triennale per stagione in ciascun Municipio. Altra novità che riguarda il nuovo bando triennale dell’Estate Romana: sarà organizzato intorno a tre “sezioni”. Una verrà dedicata alle iniziative “classiche” dell’estate, una alle arene cinematografiche gratuite e una specificatamente alle aree che, durante la stagione estiva, si caratterizzano per l’elevata attrattività di pubblico.

In totale sono previsti 3.250.000 euro per ciascuna annualità suddivisi fino ad un massimo di 500.000 euro per EUREKA!, 1.750.000 euro per Estate Romana, 1.000.000 euro per Contemporaneamente Roma – supportando ciascun progetto fino all’85% del suo costo complessivo. A questo stanziamento l’Amministrazione prevede poi di affiancare a questo palinsesto, un avviso pubblico annuale che si baserà sulle innovazioni previste dal nuovo Regolamento Contribuiti approvato dall’Assemblea Capitolina il 7 novembre 2019.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti