Giovedì 29 novembre 2012 sciopero di 24 ore del trasporto pubblico

La protesta proseguirà anche venerdì 30 novembre 2012 per treni, aerei e traghetti
Enzo Luciani - 27 Novembre 2012

Giovedì 29 novembre 2012 sarà una giornata di fuoco per gli utenti del trasporto pubblico è stato indetto dalla Confederazione Unitaria di Base (CUB) uno sciopero generale di 24 ore da parte di tutte le categorie private e pubbliche nelle città di Roma, Milano, Torino e Napoli.

Mezzi pubblici a rischio (bus, metro, tram) a Roma al momento non sono ancora note le sigle che prenderanno parte allo sciopero, ma essendo un giorno lavorativo verranno rispettate le regolari fasce di garanzia. 

Mentre venerdì 30 novembre 2012 a fermarsi  il personale addetto alla circolazione e alle attività ferroviarie che incrocerà le braccia dalle 21 di giovedì 29 alle 21 di venerdì 30 e quello degli impianti fissi dalle 00.01 alle 23.59 di venerdì 30.

Dar Ciriola asporto

Il comparto aereo, aeroportuale e indotto degli aeroporti si unirà alla protesta scioperando 24 ore nella giornata di venerdì 29, analogamente ai colleghi dei collegamenti marittimi con le isole minori (navi e traghetti), mentre i dipendenti dei collegamenti marittimi con le isole maggiori (navi e traghetti) si fermeranno dalle 8 di venerdì 30 novembre fino alle 8 di sabato 1 dicembre.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti