Il pianista Giovanni Bellucci esegue le “Armonie poetiche e religiose” di Franz Liszt

Il 15 giugno alla Sala Riario-Episcopio di Ostia Antica
di Tania Servidei - 24 Maggio 2012

Il pianista Giovanni Bellucci sarà in concerto il 15 giugno 2012 alle ore 21.00 presso la splendida Sala Riario dell’Episcopio Agostiniano di Ostia Antica a piazza della Rocca 13, per un evento di grande interesse, promosso dall’Associazione Incantando sotto l’egida del Comune di Roma.

Giovanni Bellucci, considerato uno dei più autorevoli pianisti del nostro tempo, presenterà un programma musicale di straordinaria intensità, dedicato a uno dei principali artefici dell’età d’oro del pianoforte, il romanticismo, Franz Liszt.
Del grande compositore magiaro verranno eseguite le “Armonie poetiche e religiose”, composizioni che tratteggiano inconfondibilmente quella visionaria raccolta pianistica che rappresenta uno dei vertici del misticismo musicale di Liszt, dapprima star del concertismo ottocentesco e poi abate francescano devotamente impegnato in un utopico progetto di riforma della musica religiosa.
Giovanni Bellucci e Franz Liszt: un felice connubio, testimoniato anche dalla recentissima incisione delle 19 Rapsodie Ungheresi di Liszt, una pubblicazione edita dalla Universal.
Il concerto costituirà anche l’occasione per porre l’accento sul tema della solidarietà, grazie alla partecipazione dell’Associazione Amici Alzheimer, che sarà presente con la campagna “Vivere la musica per ricordare”.

Informazioni e prenotazioni: 366.6490148 – 339.2175713


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti