Inter-Roma 1-1, le pagelle

Il Faraone segna un gol stupendo e si prende la palma del migliore seguito da Perisic e Mirante. Insufficienti Cristante e Zaniolo
Gianluigi Polcaro - 21 Aprile 2019

INTER-ROMA

Inter: Handanovic 6,5, D’Ambrosio 6, de Vrij 6, Skriniar 6, Asamoah 6,5, Vecino 6,5, Valero 6,5, Politano 6,5 (84’ Keita s.v.), Nainggolan 5,5 (54’ Icardi 6), Perisic 7, Martínez 6,5 (78’ Mário s.v.). All. Spalletti 6

Roma:

Mirante 7: Nel primo tempo compie un autentico miracolo sul colpo di testa ravvicinato di Martìnez. Anche in altre occasioni sa intervenire con esperienza

Florenzi 5,5: Primo tempo molto bene, spinge a dovere mettendo in crisi la fascia nerazzurra dando un buon supporto alla manovra. Nella ripresa è alle prese con la fase difensiva dove è costretto a faticare parecchio con le diagonali.

Fazio 6: Non corre grossi rischi e sa pulire al meglio la sua zona

Jesus 6: Gara dignitosa anche per lui. Tempestivo nelle chiusure

Kolarov 6: Nulla di eclatante, ma sa fare una discreta fase difensiva. In avanti si vede ben poco, a parte il sussulto finale con cui quasi trova il gol

Cristante 5: Sul gol preso è più lui il responsabile più che Zaniolo, perché, per ordini di scuderia doveva abbassarsi a prendere il centrale di centrocampo che si inseriva. Anche in fase di costruzione e filtro è abbastanza anonimo

Nzonzi 6: Partita ordinata e di buona guarda alla difesa

Ünder 6: Parte bene e regala qualche suo guizzo. Il mister sa che non ha più di un tempo nelle gambe e nella ripresa lo rimpiazza

(45’ Zaniolo) 5: Forse la più brutta partita da quando veste la maglia giallorossa. Di sicuro, anche se non era il suo uomo, poteva scendere e chiudere la diagonale in occasione del gol preso, e poi non offre nessun contributo alla manovra rimanendo in balia dei centrocampisti di casa, sia quando è posizionato esterno, che quando è spostato in zona centrale

Pellegrini 6: Non particolarmente brillante anche se dal punto di vista della quantità è ineccepibile. Sbaglia da buona posizione con un tiro inguardabile

(80’ Kluivert) 6: Nei minuti finali è prezioso il suo dinamismo, che scombussola un po’ le carte sulla destra

El Shaarawy 7,5: Il Faraone è il match winner, anche perchè mezzo voto in più se lo prende per la pregevole rete di classe che sblocca il match. Gara di grande intensità e continuità

Dzeko 6,5: U primo tempo da leader e trascinatore, peccato per la scarsa vena sotto porta che persiste, visto che spreca nei primi minuti da posizione favorevole. Nella ripresa cala vistosamente

All. Ranieri 6,5: Il mister perde un pezzo a partita. Stavolta deve fare a meno di Manolas e il resto della squadra non è che stia meglio, ma ha finalmente compattato la squadra che risulta più equilibrata e fiduciosa nei propri mezzi. Non porta a casa i tre punti solo per la svista difensiva (unica) dei suoi

ARBITRO: Marco Guida 6: Non male, sa intervenire nel giusto modo. Resta un dubbio sulla spinta di ricevuta da Kolarov nel finale  che lo squilibra in area di rigore prima di calciare


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti