Categorie: Sport
Municipi: ,

Inter-Roma 3-1, le pagelle

Brozovic il migliore. Mkhitaryan e Dzeko portano per mano la squadra. Bene Darboe. Disastro in difesa

Inter: Radu 6; D’Ambrosio 6, Ranocchia 6,5, Skriniar 6; Darmian 6,5 (77′ Young 5,5), Vecino 6,5 (58′ Sensi 5,5), Brozovic 7, Barella 6, Perisic 6 (58′ Hakimi 6); Sanchez 6,5 (34′ Lautaro 5 – 77′ Pinamonti  6), Lukaku 6,5. All.: Conte 6,5

Roma:

Fuzato 6: Sui gol non può nulla. Per il resto non demerita mostrando una certa reattività e buon istinto nelle uscite

Karsdorp 6,5: Ha poche resistenze sulla fascia e può soprattutto spingere con una certa costanza. I suoi cross sono sempre molto pericolosi, ma non vengono raccolti a dovere dagli attaccanti

(88′ Carles Perez) s.v.

Mancini 4,5: Sebbene dalla mediana non arrivino molti supporti, la mollezza dei difensori è disarmante e lui ne è uno dei protagonisti. Male su tutti i fronti, non entra proprio in partita

Kumbulla 4,5: Non fa meglio del compagno di reparto. Lento e prevedibile è facilmente superabile dagli attaccanti nerazzurri

Santon 4,5: Talmente remissivo da sembrare un ex giocatore. Zero filtro sulla fascia e completamente in balia degli avversari. Qualche timido tentativo in avanti nel finale

Cristante 5: Nel suo ruolo naturale non è per niente utile alla causa. Sempre a rincorrere gli avversari, non riesce né a impostare e né a fare densità in mezzo al campo

(77′ Villar) 6,5: Buon innesto a fine gara, molto più mobile e sagace dei titolari

Darboe 6,5: Buona gara impreziosita dalla continuità e dalla sicurezza, cosa non da poco per i suoi quasi 19 anni. Avrebbe potuto prendere anche di più, se non avesse sbagliato davanti alla sua difesa con il rischio di far segnare l’Inter

(88′ Bruno Peres) s.v.

Pedro 4,5: Un solo tempo senza sussulti e fatto di scelte tutte sbagliate

(45′ El Shaarawy) 5,5: Molto più pimpante di Pedro, ma è inconcludente nelle diverse occasioni che gli capitano sui piedi

Pellegrini 5: Approccio molle, da fine stagione. Prova conclusioni che sembrano stracci bagnati ed è completamente assente in fase difensiva e come supporto alla manovra

Mkhitaryan 6,5: E’ lui in coppia con Dzeko che porta avanti la squadra sfoggiando diverse azioni pericolose e molte giocate per i compagni. Spazia su tutta la metà campo offensiva. Segna l’unico gol della squadra

Dzeko 6,5: Il solito punto di riferimento della squadra; difficilmente perde palla ed è sempre pericoloso in area. Peccato per la mira che non lo supporta, vedi il palo pieno che prende dopo essersi pregevolmente girato in area di rigore

All.: Fonseca 5: Primo tempo completamente regalato, con quei due gol presi che nemmeno tra gli esordienti. La squadra si riprende e dipana il suo gioco e ci prova fino all’ultimo a raggiungere il pareggio, ma alla fine crolla con il terzo gol di Lukaku. Partita-manifesto di questa stagione

Arbitro: Chiffi 6: Dirige con giudizio senza calcare la mano. Lascia correre sul possibile rigore in favore dell’Inter causato da Darboe… e forse fa bene


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento