Juventus-Roma 2-0, le pagelle

CR7 il migliore del match, Cristante il peggiore. Tra i romanisti nessuno va oltre il 6
Gianluigi Polcaro - 7 Febbraio 2021

JUVENTUS-ROMA

Juventus: Szczesny 6; Danilo 7, Bonucci 6,5 (85′ Demiral s.v.), Chiellini 7, Alex Sandro 6,5 (85′ de Ligt s.v.); Chiesa 6,5 (82′ Bernardeschi s.v.), Arthur 6,5, Rabiot 5,5, McKennie 5,5 (65′ Cuadrado 6,5); Morata 6 (65′ Kulusevski 6,5), Cristiano Ronaldo 7,5 . All.: Pirlo 6,5

 

Roma:

Pau Lopez 6: Sui gol è esentato da colpe. Reagisce bene a qualche tiro che Ronaldo gli “concede” di parare

Mancini 6: Il meno peggio di una difesa abbandonata a se stessa. Combatte con carattere anche se con molte sbavature, ma si fa valere

Ibanez 5: Quando è lasciato uno contro uno è un disastro. Ronaldo lo devasta. Si riprende nel finale

Kumbulla 5: Troppo inesperto per contrastare da solo le folate degli attaccanti bianoconeri

Adotta Abitare A

Karsdorp 5: Impacciato e sempre surclassato da Alex Sandro sulla fascia di competenza

(76′ Bruno Peres) s.v.

Cristante 4,5: Da lui ci si aspetta molto di più. Troppo macchinoso sulla mediana, non riesce a cambiare passo o a cercare l’attacco per vie centrali. Inoltre è lento anche in fase di recupero, visto che pressando così alto, non riesce poi a ripiegare lasciando la difesa sguarnita

(62’ Perez) 5,5: Un tiro al volo che trova pronto Szczesny, ma poi nulla più

Villar 6: Si districa bene tra le maglie bianconere; è l’unico che dà un po’ di fluidità alla manovra giallorossa. Si provoca pure un probabile rigore che Orsato non vede. Poi Fonseca lo toglie inspiegabilmente

(62′ Diawara) 5: Entra e si perde subito l’uomo in area in occasione della seconda rete juventina

Veretout 5: Oggi non si ritrova con i due compagni a centrocampo. Non offre un supporto sulla trequarti ed è abbastanza impalpabile in fase difensiva. Poco reattivo

Spinazzola 5,5: Gli uomini di Pirlo lo neutralizzano, in particolare è bravo Chiesa a sacrificarsi per arginarlo

Mkhitaryan 6: Uno dei pochi a inventarsi qualcosa. Appena vede la porta ci prova a impensierire Szczesny

Borja Mayoral 5: Poco assistito, ma neanche lui fa molto per smarcarsi dalla tutela di Bonucci e Chiellini

(62′ Dzeko) 5,5: Entra, ma non gli basta mezz’ora per riprendersi la squadra e la gara

All.: Fonseca 5: Pressare così alto la Juve a Torino è stata la ricetta sua e dei suoi predecessori stranieri per perdere. Pirlo ci mette il mimino sforzo: pochi tiri e due gol. Con molti assenti il mister si prende il lusso di lasciare fuori un recuperato Dzeko e in avanti il solo Mkhitaryan non può molto. La giovane difesa va allo sbando al primo cambio di gioco. Le sostituzioni, a parte il sospirato innesto di Dzeko, restano inspiegabili e probabilmente peggiorano l’assetto tecnico/tattico

Arbitro: Orsato 5: Negli episodi decide di non decidere. Il VAR di Calvarese non lo aiuta sul fallo in area di Rabiot su Villar; nemmeno va a al monitor per fugare dubbi sul rigore


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti