Dar Ciriola asporto

La Quinta A di via del Pergolato premiata a Lanuvio

il 17 febbraio 2009 in un concorso di poesia indetto dal Comune per ricordare il bombardamento aereo del 1944
Enzo Luciani - 11 Marzo 2009

La classe V-A di via del Pergolato è stata premiata il 17 febbraio 2009 a Lanuvio in un concorso di poesia indetto dal Comune.

L’Amministrazione comunale della cittadina laziale ha bandito un concorso di poesia, aperto a tutti gli ordini di scuola, per ricordare il bombardamento aereo del 17 febbraio 1944 subito dagli abitanti della cittadina stessa, cui la classe ha partecipato, lavorando collettivamente, con una poesia dal titolo "A te, pilota di morte".

Il testo parla di un pilota che, dalla sua crudele macchina di distruzione, vede lo scempio che ha provocato azionando il "bottone della morte" e viene colpito da una scheggia d’amore; frammenti di bombe, come d’incanto, si trasformano in semi di speranza; un vento malvagio lascia il posto al religioso silenzio di un pacifico arcobaleno.

Con queste righe, preludio alla speranza e alla pace, si conclude infatti la poesia.

La classe, premiata a Lanuvio, ha ricevuto una targa, un bellissimo attestato (consegnato a ogni bambino), un assegno in libri e diverse proposte di collaborazione da parte di associazioni culturali.

L’ assessore alla pubblica istruzione, dott. M. Trombetta, ha invitato alunni, dirigente, genitori e insegnanti a una visita culturale, con a disposizione un archeologo, e a un momento ricreativo con i ragazzi della cittadina.

Complimenti alla classe V-A di  "via del pergolato" ed alle bravi insegnanti Lisi, Necci, Pantò, Crispino.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti