Lazio-Crotone 4-0: è poker natalizio

All'Olimpico i biancocelesti con un netto 4-0 regalano il migliore augurio di Buon Natale ai loro tifosi
Marco Savo - 23 Dicembre 2017

Poker natalizio della Lazio ai danni del Crotone, nella gara dell’Olimpico valida per la 18ª giornata della Serie A Tim. Un successo importante che rilancia le ambizioni dei biancocelesti in chiave Champions, tre punti che sono un dolce regalo confezionato dalla squadra per i tifosi della Prima Squadra della Capitale.

Lazio-Crotone 4-0Il risultato si è deciso nella ripresa, Lukaku ha aperto le marcature, poi Immobile ha raddoppiato, Lulic ha fatto il tre a zero e Felipe Anderson ha calato il poker.

Primo tempo privo di emozioni

Contro il Crotone Ciro Immobile torna a guidare l’attacco biancoceleste.  Parte forte la Lazio che già al 5’ si rende pericolosa con Luis Alberto. Gli ospiti però non stanno a guardare e chiudono ottimamente la squadra di Inzaghi che fa fatica a proporsi in avanti.

La migliore occasione da goal del primo tempo arriva solo al 42’ con Parolo che approfitta di uno svarione difensivo di Ajeti. La sua conclusione di destro però si perde sull’esterno della rete.

La Lazio prima soffre e poi dilaga

La gara dell’Olimpico sembra un rebus irrisolvibile ma al 56’ in contropiede la Lazio riesce a sorprendere la retroguardia del Crotone. Immobile, sulla sinistra, trova un corridoio per involarsi in contropiede, trovando scoperta la difesa avversaria. Lukaku segue l’azione e si fa trovare pronto al centro dell’area, da dove deve solo spingere in rete la palla del 1-0.

Subito dopo la Lazio potrebbe raddoppiare con Luis Alberto, su azione d’angolo, ma nella ripartenza potrebbe subire la rete del pari a causa di un dribbling avventato di Strakosha. Al 65’ il Crotone ha un’altra chance ma Martella, su cross di Sampirisi, da pochi passi grazia l’estremo difensore biancoceleste.

Lazio-Crotone 4-0Inzaghi fiuta il pericolo e decide di inserire in campo Leiva e Lulic per Milinkovic e Murgia. Il bosniaco ha subito un buon impatto con la gara servendo un delizioso assist per Marusic, il quale però da pochi metri la spara alta. Anche Immobile ha una buona chance ma la fallisce, al 78’ però si fa perdonare con il suo sedicesimo goal in campionato.

Sul 2-0 non c’è più partita e la Lazio dilaga con Lulic che insacca un assist del neo entrato Felipe Anderson. Proprio il brasiliano, poco dopo, si prende la scena con la rete del definitivo 4-0, la sua prima in campionato.Lazio-Crotone 4-0

Le pagelle di Lazio-Crotone 4-0

LAZIO

Strakosha 5.5 – Partita tranquilla che rischia di rovinare con un giochetto sbagliato.

Patric 6 – Benino, potrebbe fare di più contro un avversario non irresistibile.

de Vrij 6.5 – Solito baluardo difensivo, dai suoi piedi riparte anche l’azione. I tifosi sotto l’albero vorrebbero il suo rinnovo di contratto… Daje Stefan, FIRMA!!!

Wallace 5.5 – Il brasiliano non è ancora al top della forma.

Marusic 6 – Sulla destra fa il suo lavoro diligentemente. Al 71’ spreca una buona occasione da goal.

Parolo 6 – Che bello vederlo giocare con la fascia da Capitano. Si merita tutto l’affetto biancoceleste.

Murgia 6 – Un altro tassello importante nel suo percorso di crescita.

65′ Leiva 6 – Entra giusto in tempo per dar man forte e maggiore cervello al centrocampo laziale.

Lukaku 7 – Si merita la chance da titolare e ripaga l’allenatore con la rete che sblocca una partita complicata.

Luis Alberto 7.5 – Lo spagnolo è il genio dello scacchiere biancoceleste. Nella ripresa sfiora la rete direttamente da calcio piazzato. Alla Lazio c’era riuscito solo un certo Juan Sebastian Veron.

83′ Felipe Anderson 7 – Un assist ed un goal, Felipe sta tornado.

Milinkovic 6 – Dopo la super prestazione di Bergamo contro il Crotone ha tirato un po’ i remi in barca.

Lazio-Crotone 4-065′ Lulic 7 – Il bosniaco è entrato in campo con la voglia giusta, rendendosi subito pericoloso. Nella sua ottima prestazione c’è anche l’assist per il raddoppio di Immobile e per la rete del 3-0 parziale.

Immobile 7 – Il goal di Lukaku per metà è merito suo, poi sbaglia una palla che uno come lui non può sbagliare fa si fa perdonare quasi subito con la rete del raddoppio. Ciro forever!

CROTONE

Cordaz 5, Sampirisi 5 (83′ Faraoni sv), Ajeti 4, Ceccherini 4.5, Martella5.5, Rohden 5, Mandragora 5, Barberis 4.5, Trotta 6, Budimir 5 (83′ Simy sv), Stoian 5 (65′ Tonev 6). All. Benito Carbone 5.

ARBITRO: Calvarese (sez. Teramo) 6.5

Il tabellino di Lazio-Crotone 4-0

Marcatori: 56′ Lukaku (L), 78′ Immobile (L), 86′ Lulic (L), 89′ Felipe Anderson (L).

LAZIO (3-4-2-1): Strakosha; Patric, de Vrij, Wallace; Marusic, Parolo, Murgia (65′ Leiva), Lukaku; Luis Alberto (83′ Felipe Anderson), Milinkovic (65′ Lulic); Immobile. A disp. Vargic, Guerrieri, Basta, Bastos, Luiz Felipe, Radu, Jordao, Caicedo, Nani. All. Simone Inzaghi.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Sampirisi (83′ Faraoni), Ajeti, Ceccherini, Martella; Rohden, Mandragora, Barberis; Trotta, Budimir (83′ Simy), Stoian (65′ Tonev). A disp. Festa, Viscovo, Cabrera, Pavlovic, Aristoteles, Crociata, Kragl, Suljic. All. Benito Carbone.

ARBITRO: Calvarese (sez. Teramo). Ass: Vuoto-Paganessi. IV: Abbattista. VAR: Banti AVAR: Illuzzi.

NOTE. Ammoniti: 40′ Milinkovic (L), 68′ Ajeti (C), 74′ Budimir (C). Recupero: 2′ pt, 2′ st.Lazio-Crotone 4-0


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti