Lazio-Fiorentina 1-0: basta un goal di Pedro

All’Olimpico la sfida fra capitolini e toscani è stata decisa da un goal del campione nel 2° tempo. Cronaca, pagelle e tabellino
Marco Savo - 28 Ottobre 2021

La Lazio ha ripreso la sua marcia perduta a Verona, battendo all’Olimpico la Fiorentina con il goal di Pedro nella ripresa. Contro la Viola è stata una gara difficile con i biancocelesti che apparentemente hanno ritrovato compattezza dopo il mini ritiro di Formello, a seguito della disfatta veneta.

Per la prima volta in stagione inoltre la squadra ha chiuso un match a reti inviolate, soprattutto grazie al ritorno della coppia titolare composta da Acerbi e Luiz Felipe.

La disfatta di Verona

La partita di Verona ha messo a nudo le difficoltà d’organico della rosa allestita da Tare soprattutto dietro, con ricambi non all’altezza dei due titolari.

Lazio Fiorentina 1-0Il match contro l’Hellas è stato perso soprattutto dal punto di vista mentale, come ha rimarcato Sarri che nei tre giorni di ritiro ha cercato di capire i motivi di queste continue flessioni, che sistematicamente si presentano dopo delle grandi vittorie e contro avversari sulla carta più deboli.

Nella gara con la Fiorentina questo rilassamento mentale non c’è stato ma è ancora presto per capire se la Lazio è guarita veramente da questi suoi alti e bassi, che si susseguono almeno da un anno e mezzo, ovvero dopo il primo lockdown del 2020.

Il colpo del campione

Lazio Fiorentina 1-0La vittoria sulla Viola non è stata facile anche perché la squadra allenata da Vincenzo Italiano ha messo più volte in difficoltà la Lazio ma senza trovare il guizzo finale, quello che invece ha avuto Pedro al 52’, mettendo dentro il goal della vittoria.

La partita è rimasta in bilico fino alla fine, con il pubblico che ha sostenuto costantemente la squadra.

Alla fine il giovane Raul Moro poteva fare anche il 2-0 ma davanti a Terraciano ha fallito. Ma ve bene così, perchè alla fine i tre punti sono stati biancocelesti.

Dar Ciriola

Le pagelle di Lazio-Fiorentina 1-0

LAZIO

Reina 6 – La gara è filata via liscia anche perché la Fiorentina ha creato molto ma non ha quasi mai tirato in porta.

Lazzari 6.5 – Attaccando la palla sta sempre nella metà campo avversaria e dunque dietro ci sono sempre meno pericoli. La sua gara è stata proprio questa, tutta davanti con accelerazioni incredibili.

Luiz Felipe 7 – È stato un muro, in coppia con Acerbi ha chiuso ogni varco agli attaccanti Viola. Purtroppo ha lasciato il campo per un piccolo risentimento muscolare. La speranza è che non sia nulla di grave.

77′ Patric 6 – Concentrazione massima per portare a casa i tre punti.

Lazio Fiorentina 1-0Acerbi 6.5 – Il suo rientro è stato importante.

Marusic 6 – La sua gara è stata molto più difensiva rispetto a quella di Lazzari.

Milinkovic 6.5 – Ha lottato su ogni pallone ed ha fornito l’assist vincente a Pedro.

79′ Basic 6 – Ha giocato gli ultimi 10 minuti in cui la Lazio ha difeso la vittoria.

Cataldi 6.5 – Si sta calando con dedizione nel ruolo di regista che gli ha consegnato Sarri.

83′ Leiva sv.

Lazio Fiorentina 1-0Luis Alberto 6.5 – Dopo alcune panchine è stato schierato da titolare dimostrando almeno l’impegno che gli ha chiesto il mister.

Pedro 7 – La sua concretezza è stata importante per portare a casa i tre punti. È andato vico al goal anche nel primo tempo.

83′ Moro sv.

Immobile 6.5 – Non ha fatto goal ma è stato importante lo stesso lottando su ogni pallone. Si è messo a servizio della squadra.

F. Anderson 6 – Il brasiliano nelle ultime due gare è apparso un po’ in affanno, anche perché fino ad ora le ha giocate tutte.

All. Maurizio Sarri 6.5 – Il mini ritiro ha fatto bene alla squadra. Fra le mura di Formello il mister ha smesso la tuta per indossare i panni dello psicologo, capendo che il primo problema della Lazio è mentale.

FIORENTINA

Terracciano 6.5; Venuti 5 (71′ Odriozola 6), Milenkovic 6.5, Quarta 6, Biraghi 5 (83′ Terzic sv); Duncan 6 (83′ Benassi sv), Torreira 6, Castrovilli 6 (57′ Bonaventura 6); Callejon 5 (71′ Saponara 6), Vlahovic 5.5, Sottil 5. All. Vincenzo Italiano 5.5.

Arbitro: Giovanni Ayroldi (sez. Molfetta) 5.5.

Il tabellino di Lazio-Fiorentina 1-0

Marcatore: 52′ Pedro (L)

LAZIO (4-3-3): Reina; Lazzari, Luiz Felipe (77′ Patric), Acerbi, Marusic; Milinkovic (79′ Basic), Cataldi (83′ Leiva), Luis Alberto; Pedro (83′ Moro), Immobile, F. Anderson. A disp. Strakosha, Adamonis, Hysaj, Radu, Escalante, Akpa Akpro, Romero, Muriqi. All. Maurizio Sarri.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti (71′ Odriozola), Milenkovic, Quarta, Biraghi (83′ Terzic); Duncan (83′ Benassi), Torreira, Castrovilli (57′ Bonaventura); Callejon (71′ Saponara), Vlahovic, Sottil. A disp. Rosati, Nastasic, Igor, Maleh, Amrabat, Agostinelli, Toci. All. Vincenzo Italiano.

Arbitro: Giovanni Ayroldi (sez. Molfetta). Assistenti: Salvatore Longo – Michele Lombardi. IV ufficiale: Antonio Rapuano. V.A.R.: Marco Guida. A.V.A.R.: Alberto Tegoni.

NOTE: Ammoniti: 34′ Castrovilli (F), 47′ Biraghi (F), 56′ Cataldi (L), 68′ Duncan (F), 78′ Luis Alberto (L), 81′ Immobile (L). Recupero: 0′ pt, 4′ st.

Lazio Fiorentina 1-0


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti