Lazio-Galatasaray 0-0: Sarri sbatte contro il muro di Terim

La Lazio contro i turchi ha fallito l’obbiettivo degli ottavi di Europa League. Cronaca, pagelle e tabellino
Marco Savo - 10 Dicembre 2021

Una Lazio impacciata e senza idee è andata a sbattere contro il muro eretto dai difensori del Galatasaray. Il pareggio a reti bianche dell’Olimpico costringe i biancocelesti agli spareggi di febbraio 2022 per accedere agli ottavi di Europa League.

Obiettivo fallito

Con i turchi nell’ultima giornata del Girone E è finita 0-0.

La Lazio doveva vincere per qualificarsi al primo posto ed accedere agli ottavi ma ha fallito l’obiettivo.

I padroni di casa hanno costruito veramente poco, merito anche di Terim che ha bloccato le fonti di gioco laziali che con il passare del tempo si sono innervosite sbagliando sistemicamente l’ultimo passaggio.

Muro turco

La frenesia è stata cattiva consigliera anche di Immobile che sul finire del primo tempo ha sciupato una ghiotta occasione da goal, forse anche la migliore di tutta la gara.

Neanche gli innesti nella ripresa di Lazzari, Felipe Anderson, Cataldi e Luis Alberto non sono serviti per rompere l’equilibrio in campo. Infatti il Galatasaray ha ottenuto quello che voleva, anche abbastanza agevolmente.

Le pagelle di Lazio-Galatasaray 0-0

LAZIO

Strakosha 6 – L’errore dell’andata è costato carissimo alla Lazio nella gestione del Gruppo E, ed alla fine della qualificazione agli ottavi.

Adotta Abitare A

Hysaj 6 – A livello difensivo non ha rischiato nulla anche perché i turchi hanno giocato poco in attacco.

63′ Lazzari 6 – Ha dato vivacità alla fascia destra ma anche lui ha impattato contro il muro turco.

Luiz Felipe 6 – Nell’unica occasione degli avversari ha gestito bene la situazione.

Acerbi 6 – Ha provato anche qualche sortita offensiva delle sue.

Marusic 6 – Si è dato molto da fare ma senza creare veri pericoli.

Milinkovic 5 – Ha sbagliato sistematicamente l’ultimo passaggio.

Leiva 5 – Manovra troppo lenta e prevedibile.

74′ Cataldi 5.5 – Ha provato a verticalizzare il gioco ma senza indovinare il passaggio giusto.

Basic 5.5 – Si è mosso tanta ma senza creare vere azioni da goal.

74′ Luis Alberto 5.5 – Ha provato ad inventare delle giocate per scavalcare il muro turco ma senza riuscirci.

Pedro 5.5 – Ci ha provato ma senza incidere.

63′ F. Anderson 5 – Il suo ingresso non ha cambiato gli equilibri in campo.

Immobile 5.5 – Non era al meglio è si è visto. È stato poco lucido sotto porta ed ha sprecato delle occasioni che quando sta bene difficilmente sbaglia.

Zaccagni 6 – L’ex Verona anche contro i turchi ha confermato quanto di buono messo in mostra a Marassi. È stato sicuramente il più attivo in maglia biancoceleste.

All. Maurizio Sarri 5.5 – La Lazio ha fallito l’obiettivo degli ottavi, ci riproverà a febbraio ma questo complica il cammino e la gestione della rosa.

GALATASARAY

Muslera 6; Yedlin 6.5, Nelsson 6.5, Marcao 6.5, Van Aanholt 6.5; Babel 6 (63′ Kilinc 6), Antalyali 6, Kutlu 6.5 (87′ Luyindama sv); Feghouli 6 (63′ Morutan 6), Diagne 6 (69′ Bayram 6), Kerem Akturkoglu 6 (87′ Mohamed sv). All. Fatih Terim 6.5.

Arbitro: Carlos del Cerro Grande (ESP) 6.5.

Il tabellino di Lazio-Galatasaray 0-0

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Hysaj (63′ Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic, Leiva (74′ Cataldi), Basic (74′ Luis Alberto); Pedro (63′ F. Anderson), Immobile, Zaccagni. A disp. Reina, Furlanetto, Patric, Radu, Escalante, Akpa Akpro, Moro, Muriqi. All. Maurizio Sarri.

GALATASARAY (4-3-3): Muslera; Yedlin, Nelsson, Marcao, Van Aanholt; Babel (63′ Kilinc), Antalyali, Kutlu (87′ Luyindama); Feghouli (63′ Morutan), Diagne (69′ Bayram), Kerem Akturkoglu (87′ Mohamed). A disp. Cipe, Ozturk, Kaan Arslan, Atalay Babacan, Baris Yilmaz, Bartug Elmaz, Dervisoglu. All. Fatih Terim.

Arbitro: Carlos del Cerro Grande (ESP). Assistenti: Juan Carlos Yuste (ESP) – Roberto Alonso Fernández (ESP). IV° ufficiale: Cesar Soto Grado (ESP). V.A.R.: Alejandro Hernández (ESP). A.V.A.R.: Benoît Millot (FRA)

NOTE: Ammoniti: 10′ Luiz Felipe (L), 16′ Kerem (G), 76′ Bayram (G). Recupero: 1′ pt, 5′ st.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti