Lazio-Milan 0-0: è mancato solo il goal

La qualificazione alla finalissima di Coppa Italia si deciderà a Milano nella sfida di ritorno. Cronaca, pagelle, tabellino e videosintesi
Marco Savo - 27 Febbraio 2019

La sfida d’andata della semifinale di Coppa Italia fra Lazio e Milan all’Olimpico è terminata 0-0, con i biancocelesti che hanno dominato la gara ma senza mai trovare il guizzo giusto li davanti. Soprattutto Ciro Immobile ha avuto le polveri bagnate, mancando almeno due clamorosi goal e per fortuna nell’ultima occasione si è ritrovato in off side perché l’errore a tu per tu con Donnarumma, con la palla che è finita sul palo, è stato clamoroso.

Ora la qualificazione alla finalissima di Roma si giocherà a Milano il 24 aprile, nello stadio di san Siro dove la Lazio in quest’edizione ha già superato l’Inter ai calci di rigore.

È mancato solo il goal

Rispetto alla doppia sfida con il Siviglia mister Inzaghi nella semifinale d’andata contro il Milan ha recuperato qualche giocatore. In difesa Bastos è stato schierato insieme ad Acerbi e Patric. L’attacco della Lazio invece è stato formato dal duo Correa-Immobile, con Luis Alberto ancora non al top che è partito dalla panchina. Lazio-Milan 0-0La Lazio fin dai primi minuti ha cercato di imporre il suo gioco alla gara.

L’occasione più ghiotta da goal è arrivata al 27’ con Immobile che da ottima posizione, all’altezza del dischetto del rigore, ha graziato Donnarumma concludendo al lato.

Il dominio della Lazio nel primo tempo è stato totale ma non si è concretizzato. Gli avanti laziali li davanti hanno sbagliato molto, mancando sempre la stoccata decisiva.

Che errore di Ciro! Per fortuna era off side…

Anche nella ripresa il tema tattico è rimasto immutato, anche perché il Milan ed il suo bomber Piatek si sono scontrati contro il muro eretto da uno straordinario Acerbi.

Lazio-Milan 0-0

Al 74’ Inzaghi ha cercato di dare manforte al suo attacco inserendo Luis Alberto per Parolo. Qualche minuto più tardi Immobile è scattato in campo aperto ed a tu per tu con Donnarumma ha colpito il palo.

L’errore dell’attaccante è stato clamoroso e per fortuna successivamente l’arbitro ha ravvisato la sua posizione di fuorigioco, perché altrimenti ci sarebbe stato ma mangiarsi le mani.

Dopo l’errore Immobile, non al meglio e con un pensiero al derby di sabato, è stato richiamato in panchina per far posto a Caicedo.

Negli ultimi minuti il Milan ha retto all’assalto biancoceleste, portandosi a casa un prezioso 0-0.

Le pagelle di Lazio-Milan 0-0

Strakosha 6 – Grazie al muro eretto da Acerbi si è limitato all’ordinaria amministrazione

Patric 6.5 – Il biondo spagnolo dopo le polemiche di Siviglia ha giocato una buona gara, mostrando una grande concentrazione.

Acerbi 7 – Il centrale laziale è stato un vero e proprio muro, annullando di fatto il capocannoniere del campionato Piatek.

Bastos 6.5 – Al rientro dall’infortunio ha svolto diligentemente il suo compito difensivo.

Romulo 6.5 – Anche in questa gara ha confermato la sua utilità alla causa biancoceleste. Ha spinto molto ma gli è mancato il cross giusto.

90′ Marusic sv.

Milinkovic 6.5 – Il serbo è stato fra gli uomini più pericolosi della Lazio. Gli è mancato il goal, ora sotto con il derby!

Leiva 7 – In questa gara ha ritrovato la forma perduta e quando al top si conferma come il miglior regista del campionato italiano.

Parolo 6 – Ha fatto il massimo anche se la sua gara è stata condizionata da un cartellino giallo, che ha rimediato nel primo tempo.

73′ Luis Alberto 6 – Non è riuscito ad incidere anche perché dopo il suo ingresso la Lazio ha accusato la stanchezza della gara.

Lulic 6 – Ha dato tutto quello che aveva.

Lazio-Milan 0-0Correa 5 – I suoi dribbling sono stati ubriacanti ma sempre fini a se stessi, soprattutto negli ultimi sedici metri, dove è andato sistematicamente a sbattere contro i difensori avversari.

Immobile 5.5 – Il bomber non è al top della condizione e si vede. In questa gara ha fallito occasioni che in altre situazioni avrebbe messo dentro.

81′ Caicedo sv.

All. Simone Inzaghi 6.5 – La Lazio si è dimostrata più forte del Milan ma ha mancato il colpo del ko. Ora la qualificazione si deciderà nella gara di ritorno, in programma a Milano il 24 aprile.

MILAN

Donnarumma 6.5; Calabria 6.5, Musacchio 6, Romagnoli 6.5, Laxalt 5.5; Kessié 6 (Calhanoglu 6), Bakayoko 6, Paquetà 6 (Biglia); Suso 5 (Castillejo 5.5), Piatek 5, Borini 5.5. All. Gennaro Gattuso 6.

Arbitro: Daniele Orsato (sez. Schio) 6.5Lazio-Milan 0-0

Il tabellino di Lazio-Milan 0-0

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Bastos; Romulo (90′ Marusic), Milinkovic, Leiva, Parolo (73′ Luis Alberto), Lulic; Correa, Immobile (81′ Caicedo). A disp. Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Durmisi, Badelj, Cataldi, Jordao, Pedro Neto. All. Simone Inzaghi.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Laxalt; Kessié (29′ Calhanoglu), Bakayoko, Paquetà (85′ Biglia); Suso (73′ Castillejo), Piatek, Borini. A disp. Reina, A. Donnarumma, Abate, Conti, Strinic, Rodriguez, Bertolacci, Montolivo, Cutrone. All. Gennaro Ivan Gattuso.

Arbitro: Daniele Orsato (sez. Schio). Ass. Manganelli – Ranghetti. IV uomo: Pairetto. VAR: Calvarese. AVAR: Vuoto.

NOTE. Ammoniti: 34′ Parolo (L), 44′ Romagnoli (M), 78′ Patric (L), 78′ Calabria (M), 81′ Donnarumma (M). Recupero: 2′ pt; 3′ st.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti