Lazio-Roma 1-1: biancocelesti fermi al palo

La squadra di Inzaghi ha colpito quattro pali in questo derby che avrebbe meritato di vincere. Cronaca, pagelle, tabellino e videosintesi
Marco Savo - 2 Settembre 2019

Il derby della Capitale nella seconda giornata della Serie A Tim 2019/20 è finito in parità per 1-1, con i goal dell’ex Kolarov nel primo tempo su rigore e di Luis Alberto nella ripresa.
Lazio e Roma si sono divise la posta in palio con i biancocelesti che recriminano per quattro pali colpiti. La Lazio avrebbe meritato la vittoria ma ha sbagliato troppo sotto porta, senza contare che la sfortuna che ci ha messo il suo zampino.

Sugli spalti ed in particolare in Curva Nord prima dell’inizio della gara c’è stato il ricordo della sua gente a Fabrizio Piscitelli “Diabolik”, il leader degli Irriducibili assassinato il 7 agosto nel Parco degli Acquedotti a Roma.

Pali a ripetizione

In campo la squadra di Inzaghi è partita subito forte, con Leiva che ha colpito il palo e con Fazio che ha respinto la ribattuta di Immobile. La Roma ha pareggiato immediatamente il conto dei pali con il tiro di Zaniolo.

Al 17’ sull’incursione di Dzeko in area laziale Milinkovic-Savic ha toccato con la mano, causando il rigore per la Roma. Sul dischetto l’ex Kolarov ha regalato il vantaggio ai giallorossi. Lo svantaggio ha galvanizzato la Lazio.

Lazio-Roma 1-1Al 23’ Immobile ha colpito la traversa e nell’azione successiva Correa con uno splendido tiro a giro ha colpito un nuovo palo.

La partita in questa fase è stata bellissima perché anche la Roma con il sinistro di Zaniolo dal limite ha colpito il quinto palo del match.

Prima della fine del primo tempo Inzaghi è stato costretto a togliere Luiz Felipe, tra l’altro anche ammonito, per inserire Bastos.

Luis Alberto ha messo le cose apposto

La ripresa è iniziata con la Roma pericolosa, ovvero con Zaniolo che ha sfiorato il raddoppio. I giallorossi hanno cercato di legittimare il vantaggio ma senza creare veri pericoli alla porta di Strakosha.

Lazio-Roma 1-1Al 59’ la Lazio invece si è spinta in avanti con maggiore decisione, riuscendo a pareggiare i conti con Luis Alberto. In quest’azione è stato bravissimo Milinkovic-Savic che ha strappato palla a Kolarov dando il via all’azione che ha portato al goal dello spagnolo al goal.

I biancocelesti potrebbero anche mettere anche la freccia ma Correa davanti al portiere avversario ha sprecato sparando alto sulla traversa. Nel finale mister Inzaghi ha gettato nella mischia Parolo ed il neo acquisto Jony.

Proprio il centrocampista azzurro ha colpito la traversa, ovvero il quarto legno per la Lazio ed il sesto della partita. Il derby nel finale ha regalato una nuova emozione con Lazzari che ha siglato il 2-1 ma l’arbitro ha annullato per il fuorigioco di Jony.

Le pagelle di Lazio-Roma 1-1

Strakoska 6 – Il palo l’ha salvato per due volte sulle conclusioni di Zaniolo.

Luiz Felipe 5 – Ammonito e nervoso ha rischiato di lasciare la Lazio in 10. Inzaghi ha fiutato il pericolo e complice un piccolo problema fisico non ha esitato a toglierlo dal campo.

40′ Bastos 6 – Ha giocato senza strafare e soprattutto senza commettere errori.

Acerbi 6.5 – In qualche modo è riuscito a limitare Dzeko.

Radu 6 – In queste partite la grinta è sempre determinante.

Lazzari 6.5 – Quando la gara si sviluppa sulla fascia destra ha dimostrato di essere in palla. Peccato per il goal mancato di testa, a pochi passi dal portiere avversario.

Milinkovic 6.5 – Ha causato il rigore che l’ex Kolarov ha trasformato ma poi ha recuperato la palla che ha consentito a Luis Alberto di pareggiare il derby.

71′ Parolo 6 – Poteva essere l’eroe del derby, se non fosse per la traversa che gli ha negato la gioia del goal.

Leiva 6.5 – Il brasiliano è stato il primo a colpire il palo in questa sfortunata gara.

Luis Alberto 7 – Lo spagnolo con le sue giocate ha deliziato l’Olimpico e soprattutto ha messo dentro la palla che ha consentito alla Lazio di pareggiare il derby.

Lulic 6 – Il guerriero Senad ha dato tutto quello che poteva.

78′ Jony 6.5 – L’impatto con la Lazio e con il campionato italiano è stato abbastanza positivo.

Correa 7 – Le sue giocate hanno messo seriamente in difficoltà la retroguardia giallorossa. Gli è mancata solo la stoccata finale.

Immobile 6 – Il bomber in questo derby è stato sfortunato. Ha colpito due pali ma almeno ha servito l’assist per il pareggio di Luis Alberto.

Lazio-Roma 1-1All. Simone Inzaghi 6.5 – La sfortuna ha impedito alla sua Lazio di vincere questo derby. Quattro pali colpiti in una solo gara sono tanti.

ROMA

Pau Lopez 6; Florenzi 6 (Diawara sv), Mancini 6, Fazio 6, Kolarov 6.5; Cristante 6, Pellegrini 6.5; Under 5.5 (Pastore 5.5), Zaniolo 7 (Santon 5.5), Kluivert 6; Dzeko 6. All. Paulo Fonseca 6.

Arbitro: Marco Guida (sez. di Torre Annunziata) 6.5

Lazio-Roma 1-1

Il tabellino di Lazio-Roma 1-1

Marcatori: 17′ rig. Kolarov (R), 59′ Luis Alberto (L)

LAZIO (3-5-2): Strakoska; Luiz Felipe (40′ Bastos), Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic (71′ Parolo), Leiva, Luis Alberto, Lulic (78′ Jony); Correa, Immobile. A disp.: Guerrieri, Proto, Vavro, Patric, Berisha, Marusic, Cataldi, A. Anderson, Adekanye, Caicedo. All.: Simone Inzaghi.

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi (88′ Diawara), Mancini, Fazio, Kolarov; Cristante, Pellegrini; Under (67′ Pastore), Zaniolo (79′ Santon), Kluivert; Dzeko. A disp.: Fuzato, Mirante, Zappacosta, Juan Jesus, Smalling, Cetin, Veretout, Schick, Antonucci. All.: Paulo Fonseca.

Arbitro: Marco Guida (sez. di Torre Annunziata). Assistenti: Carbone – Bindoni. IV uomo: Rocchi. VAR: Mazzoleni. AVAR: Vivenzi.

NOTE. Ammoniti: 26′ Luiz Felipe (L), 31′ Zaniolo (R), 55′ Immobile (L), 63′ Radu (L), 70′ Florenzi (R), 76′ Acerbi (L), 83′ Santon (R). Recupero: 2′ pt; 4′ st.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti