Le scuole non cadono in rovina in un anno

Caradonna: "su scuole Todini fa attacchi scorretti e pretestuosi"
Enzo Luciani - 6 Giugno 2009

Il presidente del V Municipio risponde all’affernazione al vice presidente della Commissione Scuola del Comune di Roma Ludovico Todini, che aveva affermato, rispetto alle strutture scolastiche municipali, che "le scuole non cadono in rovina in un anno".

“L’attacco di Todini sulle scuole del V Municipio è scorretto e pretestuoso – dichiara Caradonna – perché già con la giunta Veltroni, mi sono esposto per ottenere risorse da destinare agli interventi di manutenzione sui 130 plessi scolastici ubicati sul nostro territorio e non capisco perché ora debba avere invece, con la presente Giunta, un atteggiamento ossequioso a prescindere ”. Così il Presidente del V Municipio Ivano Caradonna risponde

“ Inoltre – continua Caradonna – desidero precisare che il Piano Investimenti che abbiamo è del 2009, che ha traslato integralmente quello del 2008. Concludo infine che in merito all’’invito da parte del consigliere Todini a recuperare i residui passivi e i ribassi d’asta, preciso che, nonostante le richieste in questo senso da parte dei Municipi, la Ragioneria Generale e quindi il Comune di Roma ha espresso in merito parere negativo, a differenza di quanto avveniva in precedenza . Infine – conclude Caradonna – ci tengo a precisare che, per la manutenzione straordinaria delle scuole, il V Municipio ha a disposizione, per il 2009, 1 milione di euro, più 200mila euro per incarichi di progettazione esterni ”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti