Farmacia Federico consegna medicine

Mastrantonio all’assemblea di protesta dei genitori del liceo Kant

Il presidente del VII sosterrà l'iniziativa del VI municipio che convocherà un Consiglio municipale straordinario presso l'Istituto
Enzo Luciani - 12 Giugno 2009

Il Presidente del Municipio Roma VII Roberto Mastrantonio invitato dai genitori del liceo E. Kant riuniti in assemblea il 10 giugno 2009 per protestare contro la politica dei tagli del Ministro Gelmini che determinano per quel liceo l’accorpamento di alcune classi del classico e la riduzione del numero delle I° classi del linguistico, ha espresso "il proprio sostegno alla mobilitazione portata avanti dai genitori, dagli studenti e dai docenti di quello che è un importante polo di eccellenza di tutto il quadrante sud della città. Il liceo Kant infatti accoglie studenti provenienti dal VI dal VII dal X dall’VIII Municipio che è il più periferico del quadrante e come le cronache giornalistiche dimostrano presenta forte difficoltà e criticità soprattutto sul fronte della dispersione scolastica."

Il Presidente Mastrantonio ha dichiarato di sostenere in pieno l’iniziativa che verrà assunta dal VI Municipio come garantito dal Vice Presidente Antonio Vannisanti il quale convocherà un Consiglio Municipale straordinario a piazza Zambeccari sede della scuola invitando i Presidenti i Capigruppo degli altri Municipi interessati, il Presidente della Provincia Zingaretti e la Regione Lazio.

"La scuola pubblica – ha affermato Mastrantonio – rappresenta nei nostri territori un grande presidio culturale e democratico e come tale deve essere sostenuta dalle istituzioni locali a prescindere dalle maggioranze politiche che le governano. Il Municipio arriverà a questo appuntamento dopo aver chiesto alle scuole di ogni ordine e grado del VII Municipio notizie circa le ripercussioni avute con i tagli all’organico previsti dal Ministero con l’obiettivo di coinvolgere le istituzioni locali nella battaglia politica che le scuole faranno in difesa della scuola pubblica della Costituzione della cultura e della vita delle nostre periferie".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti