Milan-Roma 0-2, le pagelle

Dzeko trascinatore, seguito da Florenzi e Alisson. Delude il Faraone
Gianluigi Polcaro - 2 Ottobre 2017

MILAN

Donnarumma 5,5, Musacchio 5,5, Bonucci 5,5, Romagnoli 6, Borini 6, (83′ Bonaventura sv)  s.v., Biglia 5,5, Kessie 6, Rodríguez 6, Çalhanoglu 5, Kalinic 5, (78′ Cutrone) 5,5, André Silva 5,5, All.: Montella 6

ROMA

Alisson 7: Le conclusioni dei rossoneri sono imprecise tranne quella, ancora sullo 0-0, cha capita a Bonucci  nel secondo tempo, ma il brasiliano, neutralizza miracolosamente il tiro più pericoloso

Bruno Peres 5,5: Impreciso e poco incisivo quando attacca. Avrebbe potuto fare molto di più, anche negli scontri per il predominio della fascia

Manolas 6,5: Toglie le castagne dal fuoco a una difesa costantemente sotto pericolo. Galvanizzato dal rinnovo del contratto torna il leader difensivo, ma è dura contro i continui attacchi degli uomini di Montella

(86′ Juan Jesus) s.v.

Fazio 6,5: Con un Milan ben messo sulla mediana fatica a trovare gli spazi giusti per impostare. Nella ripresa ha il suo da fare nel chiudere il fortino dagli attacchi milanisti

Kolarov 6: Sulla fascia non riesce a trovare buoni spunti, ma è difficile senza la collaborazione di un opaco El Sharaawy. Si barcamena grazie alla sua esperienza e buona tecnica

Strootman s.v.: Infortunio inaspettato per lui. Si attendono gli esiti degli esami clinici

(30′ Pellegrini) 6,5: Deve prendere le redini del centrocampo e lo fa con equilibrio ed estro, anche se non possiede ancora la sicurezza del leader. Sua l’azione che propizia la rete di Dzeko. In grande crescita

De Rossi 6: Si trova nel bel mezzo della tensione, dove partono le azioni rossonere. Fatica non poco, ma si batte come un leone e non molla mai

Nainggolan 6,5: Lavora nell’ombra del centrocampo e non sempre riesce a esprimersi al meglio. Talvolta ha dei cali che non sono da lui, ma nel finale è anche grazie al suo contributo che la Roma trova il gol di Florenzi (dopo la sua conclusione). Buona la difesa di palloni preziosi al limite della sua area

Florenzi 7: Bagna l’esordio da esterno alto con la rete che chiude la partita. Sempre presente per sé e per i compagni per tutta la gara. Ci prova più d’una volta nel corso della gara a impensierire Donnarumma, ma si riserva la sorpresa nel finale

Dzeko 8: E’ lui che ha deciso il match. Con una Roma in sofferenza sfrutta da vero bomber trascinatore l’occasione che Pellegrini gli regala segnando il gran gol da fuori area che buca Donnarumma. Poi bravo a trascinare i suoi e a mettere lo zampino sul secondo gol. Gara da leader

El Shaarawy 5: Si vede poco contro la sua ex squadra, non trovando mai gli spazi giusti e non avendo nemmeno l’abilità di trovarseli

(78′ Gerson) s.v.

All  Di Francesco 7: Nonostante la grande fatica che la squadra fa per tenere un equilibrio, riesce a trasmettere la mentalità vincente ai suoi che non mollano fino alla fine. Deve fare i conti con l’ennesimo infortunio eccellente, ma per ora chi entra si sente titolare

ARBITRO: Banti 6: All’inizio lascia correre su azioni un po’ dure da parte dei milanisti, poi sanziona correttamente i casi più spinosi sia da una parte che dall’altra


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti