Mohamed Qattam e Roberta Coggiano trionfano nella I edizione della “Corri per San Basilio”

La gara si è svolta domenica 24 novembre 2013. Al via circa centocinquanta atleti
di Aldo Zaino - 26 Novembre 2013

Gran successo per la prima edizione della “Corri per San Basilio”, la gara organizzata dall’A.S.D. Running San Basilio in collaborazione con il Centro Culturale Aldo Fabrizi e l’Assessorato allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale. Dopo le trentasei ore di pioggia che sono cadute interrottamente su Roma, domenica 24 novembre quasi per premiare gli organizzatori della gara, il pericolo è svanito, in compenso la temperatura si è abbassata di molto, costringendo i concorrenti ad indossare indumenti pesanti, e cappellini appropriati.

DSC01585Come si dice “la fortuna aiuta gli audaci” agli atleti è stato di grande aiuto il bar situato proprio al lato del punto di partenza. Il bar che fa parte del complesso del Centro Culturale A. Fabrizi,  che su invito degli organizzatori della manifestazione sportiva è rimasto aperto per un’occasione unica, in modo particolare nelle prime ore della mattinata. Ottima anche l’idea dei responsabili di riservare agli atleti il salone d’ingresso del C. Culturale A Fabrizio, ambiente con le adeguati comodità anche climatiche.

La partenza è stata ritardata di quindici minuti dalle ore 9,00 alle 9,15 per motivi logistici. Subito dopo lo “sparo” gli atleti da via Treia si sono diretti in via Morrovalle, e proseguendo per le strade più significative di San Basilio, hanno proseguito in direzione del quartiere Torraccia, e dopo essersi spinti fino alla pista ciclabile che costeggia il G.R.A. e aver percorso un tratto di strada sterrata i concorrenti sono rientrati a San Basilio tramite via San Saverio Marche è proseguito fino a via Treia per terminare la gara.

Un percorso di dieci chilometri, interessante leggermente ondulato asfalto, (meno il tratto sterrato già evidenziato) segnalati regolarmente con le tabelle chilometriche, gli incroci controllati dal personale della Protezione Civile, Centro Radi Est, e altre associazioni di San Basilio, mentre nei punti più strategici, era presente la Polizia Locale appartenente al IV Gruppo di via Fiorentini, e la Croce Rossa Italiana. A fine gara agli atleti è stato offerto uno squisito rinfresco, compresi panini all’olio ripieni di Nutella, latte e yogurt dalla Centrale del Latte di Roma.

DSC01635Le premiazioni che sono state eseguite a fine gara sempre nel C. A. Fabrizi, da Paolo Masini, Assessore alle Periferie di Roma Capitale, e Emiliano Sciascia, Presidente del Municipio IV (ex V), la Dottoressa Gabriella Polino Dirigente del Centro Culturale, Aldo Fabrizi, e Maria Scorza dell’amministrazione del IV Municipio.

Sul podio per il primo posto è salito Mohamed Qattam G.S. Fartek tempo 34’30” . sul secondo Giuseppe Petracca del GS Pizzeria il Podista di Ostia Pizza (34’43”) il terzo riservato a Alessandro Giorgio della Oso Old Star Ostia (34’54”). Fra le donne ha trionfato Roberta Coggiano A.T.L. Monterotondo con il tempo di 41’47”, seguita da Agata Jedrusic della UISP (42’43”) al terzo posto si è classificata Luana Petrolio con 44’34”.

DSC01649Durante le premiazioni, i ragazzi appartenenti all’Orchestra della scuola Federico Fellini hanno eseguito l’Inno di Mameli accompagnati, dal canto spontaneo del numeroso pubblico presente.

L’ottima riuscita della manifestazione sportiva, la si deve maggiormente a Salvatore Merico Presidente della Runnig S Basilio. Tutti i residenti di San Basilio è certa che grazie al carisma che emana, Salvatore, dal prossimo anno la presenza di atleti sarà più numerosa, anche per ciò che riguarda la stampa e la TV. Magari non solo Rai 3, ma anche Rai 1.

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti