Mostre, eventi e appuntamenti culturali a Roma per il weekend

Per 1, 2 e 3 novembre in programma visite alle mostre, incontri per bambini e adulti, attività, eventi, spettacoli, concerti
Redazione - 1 Novembre 2019

Per questo weekend Roma presenta un fitto calendario di incontri, eventi, mostre, attività. Eccone alcuni per il fine settimana di venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 ottobre.

Per la prima domenica del mese, il 3 novembre ingresso gratuito nei Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana (informazioni www.museiincomuneroma.it). Domenica 3 novembre, oltre alle collezioni permanenti dei Musei, sarà possibile visitare gratuitamente le tante esposizioni in corso, a eccezione di Canova. Eterna bellezza al Museo di Roma, mostra che sarà a ingresso ridotto solo per i possessori della MIC Card. Inoltre, sono in programma visite guidate per adulti e famiglie dal titolo Ci vediamo alle 11! Speciale prima domenica del mese, alla riscoperta delle collezioni stabili. Le visite si svolgeranno al Museo di Roma in Trastevere, al Museo di Roma e alla Galleria d’Arte Moderna. A Villa Torlonia, domenica alle 10.00, si svolgerà la visita E vai col terno!, condotta da un operatore didattico che guiderà il pubblico alla scoperta dei tre spazi espositivi della Villa: Casino Nobile, Casino dei Principi e Casina delle Civette.

Sarà inoltre aperto al pubblico gratuitamente il percorso unificato dell’area archeologica Foro Romano-Palatino e Fori Imperiali, realizzato grazie all’intesa siglata dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni culturali e dal Parco archeologico del Colosseo per conto di Roma Capitale e MIBACT. Sono cinque gli ingressi dai quali si può accedere: quattro del Parco Archeologico del Colosseo (largo Corrado Ricci, via Sacra in prossimità dell’arco di Tito, via di San Gregorio, via del Tulliano di fronte al carcere Mamertino) e uno della Sovrintendenza Capitolina (piazza della Madonna di Loreto, vicino alla Colonna Traiana). L’orario di apertura al pubblico è 8.30 – 16.30 (ultimo ingresso 15.30). Per informazioni www.sovraintendenzaroma.it.

Sono riservati in esclusiva ai possessori della MIC card, gratuitamente e previa prenotazione allo 060608, gli appuntamenti di Musei da toccare – le visite guidate condotte da personale specializzato ideate con l’obiettivo di realizzare musei ‘senza frontiere’ – Vedere con le mani: sentire le differenze, percepire i materiali, conoscere le storie al Casino Nobile di Villa Torlonia dalle 11.00 alle 13.30. Prenotazione allo 060608.

Per I weekend della MICsabato 2 novembre le sale dei Musei Capitolini aprono le porte alla grande musica con la manifestazione Il Museo che suona a cura dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, dalle 20.00 alle 24.00 (ultimo ingresso alle ore 23.00) al costo di un euro o gratuito per i possessori della MIC Card.

Il Quartetto d’archi Botticelli propone generi musicali diversi, “contaminazioni” con il jazz, il tango e musica da film con brani di Ennio Morricone, Nino Rota, Henry Mancini, Duke Ellington, Carlos Gardel e altri compositori.

Un omaggio al classicismo è proposto invece dal duo d’archi che prevede l’esecuzione di brani dell’italiano Giacobbe Cervetto, del tedesco Franz Anton Hoffmeister e del salisburghese Wolfgang Amadeus Mozart.

Dal repertorio classico sono invece tratti i programmi che gli elementi del Quartetto proporranno nelle formazioni di duo violino-viola e violino-violoncello. L’incontro tra le voci ed il timbro di due strumenti si fonde con il repertorio dedicato al genio e al talento di Johann Sebastian Bach nelle sue “Invenzioni a due voci” e alla raffinatezza di Ignace Pleyel. Con: Giuliano Cavaliere, violino; Matteo Scarpelli, violoncello; Leonardo Alessandrini, violino; Lorenzo Rundo, viola. Durante l’evento sarà possibile partecipare alle visite guidate gratuite alla mostra Luca Signorelli e Roma. Oblio e riscoperte per gruppi di 25 persone (numero massimo), fino a esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione potrà essere effettuata direttamente sul posto a partire dalle ore 20.00 scegliendo tra le seguenti fasce orarie: 20.30, 21.00, 21.30, 22.00, 22.30, 23.00.

Venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 novembre la grande mostra Canova. Eterna bellezzaospitata al Museo di Roma a Palazzo Braschi, prolunga eccezionalmente l’orario di apertura fino alle 22.00 (la biglietteria chiude alle 21.00). Per i possessori MIC è previsto l’ingresso con biglietto ridotto.

Inoltre, visita guidata alla mostra di Canova venerdì 1 novembre alle 11.00 per ampliare la conoscenza di uno dei più importanti artisti dell’età moderna, mettendolo in relazione con la Roma del suo tempo, in particolare, con le vicende di costruzione di Palazzo Braschi e della famiglia committente.

Molti e vari gli appuntamenti per bambini e ragazzi di questo fine settimana, a cominciare dal laboratorio didattico L’orco della Corsicavenerdì 1 novembre alle 16.00 al Museo Napoleonico, il cui fine è approfondire la conoscenza della figura di Napoleone come grande soggetto letterario e della cultura popolare e apprendere così la storia, giocando.

Ritorna ZOOHALLOWEEN 2019, il weekend più terrificante dell’anno, al Museo Civico di Zoologia di Roma. Venerdì 1 e sabato 2 novembre appuntamenti per i più piccoli (5-7 anni) con Brividi al Museo (ore 15.00; 16.15 e 17.30) per un’originale “dolcetto o scherzetto” tra gufi, civette, ragni e pipistrelli, e per giocare alle emozionanti “sfide da brivido” nell’oscurità di grotte e abissi marini. Venerdì 1 e domenica 3 novembre dalle 19.30 alle 22.15 A cena con… gli Scheletri propone un nuovo avvincente appuntamento per i bambini dai 7 ai 9 anni, una serata movimentata piena di imprevisti, di misteriosi messaggi da decifrare e di spaventosi scheletri animali. Avventura per un’intera Notte da Paurasabato 2 novembre dalle 21.30 alle 8.30. I temerari partecipanti, dai 9 ai 13 anni, armati solo di torce e sacchi a pelo, potranno vivere una valorosa impresa nel percorso oscuro del Museo per superare ingegnose prove di abilità e salvare il pianeta da uno sconvolgente e catastrofico futuro. Infine, si prosegue la prima domenica del mese (3 novembre) con Halloween in famiglia (bambini 3-4 anni con i genitori), una speciale festa in famiglia per celebrare Halloween, conoscere e riconoscere gli affascinanti animali della notte e divertirsi con i laboratori creativi.

Varia e ricca anche la scelta di appuntamenti tra gioco e apprendimento per i più giovani al Museo di Zoologia: Dalla Terra all’Universo è in programma venerdì 1 novembre (ore 11.00 e 17.30), sabato 2 novembre (ore 11.00 e 17.30) e domenica 3 novembre (ore 11.00, 12.00, 16.30 e 17.30) con un percorso attraverso la storia delle osservazioni astronomiche, dagli antichi calendari ai potenti telescopi spaziali, fino alle conoscenze attuali sulla vita delle stelle, sulla natura dei pianeti e sull’espansione dell’universo.

L’appuntamento Vita da stella con il Dottor Stellarium è previsto il 1° novembre alle 12.00 e il 2 novembre alle 16.30 mentre Il Dottor Stellarium alla scoperta del Sole il 1° novembre alle 16.30 e il 2 novembre alle 12.00.

Gi-Oca all’Ara Pacis è il titolo dell’appuntamento di domenica 3 novembre alle 11.00 al Museo dell’Ara Pacis, un gioco a sfondo storico/artistico rivolto a bambini dai 5 agli 11 anni, per favorire l’acquisizione di familiarità con il mondo dell’imperatore Augusto.

Dopo una breve visita al Museo e una descrizione degli aspetti più significativi del monumento, i bambini saranno chiamati a svolgere, suddivisi in gruppi, un vero e proprio gioco dell’oca ad argomento storico-archeologico che li impegnerà in quiz e giochi di abilità, destinati a stimolare memoria, curiosità e prontezza. A conclusione dell’attività i bambini riceveranno un attestato di partecipazione.

Due turni di visita ai Musei Capitolini per Una giornata con Marco Aureliodomenica 3 novembre (ore 11.00; ore 16.30), un appuntamento per adulti e bambini.

Dopo una breve introduzione alla Piazza del Campidoglio e ai palazzi d’intorno, la visita proseguirà all’interno, alla scoperta della straordinaria collezione di Palazzo dei Conservatori e Palazzo Nuovo, collegati tra loro da una galleria sotterranea che ospita la Galleria Lapidaria e conduce all’antico Tabularium. Attraverso le arcate monumentali del Tabularium si potrà godere del suggestivo affaccio sul Foro Romano.

Visita guidata alla mostra Il giardino delle meraviglie. Opere dell’artista Garth Speight alla Casina delle Civette di Villa Torlonia, domenica 3 novembre alle 11.30. L’artista incontrerà il pubblico insieme agli organizzatori della mostra.

Nell’ambito di Musei da Toccare, completamente gratuita la visita L’arte antica a portata di mano venerdì 1 novembre dalle 10.30 alle 13.00 al Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco.

Mentre per Archeologia in Comune due sono le visite gratuite per tutti: sabato 2 novembre alle 10.00 Porta San Sebastiano, a cura di Simonetta Serra con appuntamento all’ingresso del Museo delle Mura. Domenica 3 novembre alle 10.00 Castro Pretorio (a cura di Carlo Persiani), con appuntamento in piazzale della Croce Rossa, di fronte al monumento al Balilla.

In tema di archeologia, con il ticket FORUM PASS. Alla scoperta dei Fori si può accedere al percorso unificato dell’area archeologica Foro Romano-Palatino e Fori Imperiali, realizzato grazie all’intesa siglata dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni culturali e dal Parco archeologico del Colosseo per conto di Roma Capitale e MIBACT.

Domenica 3 novembre il percorso sarà gratuito. L’orario di apertura al pubblico è 8.30 – 16.30 (ultimo ingresso un’ora prima della chiusura). Per informazioni www.sovraintendenzaroma.it.

Da non mancare le ultime serate degli spettacoli ai Fori (di Augusto e di Cesare) che terminano il prossimo 3 novembre, mentre proseguono con successo le esperienze immersive e multimediali al Circo Massimo e all’Ara Pacis.

I due spettacoli multimediali dei Viaggi nell’antica Roma raccontano e fanno rivivere la storia del Foro di Cesare e del Foro di Augusto grazie ad appositi sistemi audio con cuffie, accompagnati dalla voce di Piero Angela e dalla visione di filmati e proiezioni che ricostruiscono i due luoghi così come si presentavano nell’antica Roma. Gli spettatori possono così godere di una rappresentazione emozionante e allo stesso tempo ricca di informazioni dal grande rigore storico e scientifico. I due spettacoli possono essere ascoltati in 8 lingue (italiano, inglese, francese, russo, spagnolo, tedesco, cinese e giapponese). Le modalità di fruizione sono differenti. Per il Foro di Augusto sono previste tre repliche ogni sera (durata 40 minuti) e gli spettatori assistono seduti su tribune allestite su via Alessandrina, mentre per il Foro di Cesare lo spettacolo è itinerante ed è possibile accedere ogni 20 minuti (lo spettacolo dura circa 50 minuti) dalla scala situata accanto alla Colonna Traiana. Per informazioni www.viaggioneifori.it.

Dal lunedì alla domenica dalle 19.30 alle 23.00 (ultimo ingresso alle 22.00), è possibile ammirare L’Ara com’era attraverso un progetto multimediale che utilizza particolari visori in cui elementi virtuali ed elementi reali si fondono. I visitatori sono trasportati in una visita immersiva e multisensoriale all’altare voluto da Augusto per celebrare la pace da lui imposta in uno dei più vasti imperi mai esistiti. L’esperienza, tra riprese cinematografiche dal vivo, ricostruzioni in 3D e computer grafica, realtà virtuale e aumentata, della durata di circa 45 minuti, è disponibile in 5 lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo e tedesco. I visori non sono utilizzabili al di sotto dei 13 anni. Info su www.arapacis.it.

Con il nuovo progetto in realtà aumentata e virtuale, Circo Maximo Experience, il pubblico può vedere per la prima volta il Circo Massimo, il più grande edificio per lo spettacolo dell’antichità e uno dei più grandi di tutti i tempi, in tutte le sue fasi storiche: dalla semplice e prima costruzione in legno ai fasti dell’età imperiale, dal medioevo fino alla seconda guerra mondiale. È sufficiente indossare gli appositi visori e seguire le varie tappe del percorso itinerante. Si tratta di un progetto all’avanguardia che utilizza tecnologie interattive di visualizzazione mai realizzate prima in un’area all’aperto di così ampie dimensioni. L’esperienza è fruibile dal martedì alla domenica 9.30-16.30, con ingresso da viale Aventino, e dura circa 40 minuti. Ultimo ingresso ore 15.30. Per informazioni www.circomaximoexperience.it.

Oltre al grande patrimonio di collezioni permanenti, nei Musei Civici della Capitale sono sempre numerose, varie e interessanti le mostre da visitare durante il weekend.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti