Pescara-Roma 1-4, le pagelle

Strootman il migliore, seguono Salah, il Ninja e il Faraone
Gianluigi Polcaro - 25 Aprile 2017

Pescara-Roma 1-4

Pescara: Fiorillo 5,5; Zampano 5,5, Coda 5,5 (dall’80’ Fornasier s.v.), Bovo 5, Biraghi 6; Coulibaly 6 (dal 67’ Verre 6), Muntari 5 (dal 46’ Bruno 6), Memushaj 5,5; Benali 6, Bahebeck 5, Caprari 5,5. All. Zeman 6

Roma

Szczesny 6,5: Tempestivo nelle uscite e sicuro nelle parate

Rudiger 6,5: Copre tutta la fascia, spesso da solo, ma non demorde e con fatica riesce bene sia in fase difensiva che in fase offensiva

Manolas 6: Diversi errori di concentrazione, ma alterna anche interventi precisi in anticipo

Fazio 6: Ordinaria amministrazione dalle sue parti, grazie anche al buon senso della posizione

Emerson 6,5: Buon rientro il suo. Non va a mille all’ora, ma sa correre per tutta la gara

(dall’80’ Juan Jesus) s.v.

Paredes 6,5: Cresce con il passare dei minuti, anche in fase di conclusione nonostante non sia preciso. Bene anche in fase di copertura

(dall’82’ Perotti) s.v.

Strootman 7,5: Padrone del centrocampo, dai suoi piedi partono le palle più importanti. Corona la prestazione con l’importante gol del vantaggio

Salah 7: Si vede che ha maggior mobilità rispetto alle partite precedenti, anche se inizialmente, a parte il bellissimo gol annullato, sbaglia molto, soprattutto gli assist. Nella ripresa si scatena e trova la doppietta personale

Nainggolan 7: Ci mette la solita grinta e sagacia tattica per tutti i novanta minuti. Viene premiato con la rete del raddoppio

El Shaarawy 7: Nonostante non abbia segnato, la sua gara è stata determinante per le sue folate e in particolare per i suoi due assist vincenti per Strootman e Salah

Dzeko 6: Lavora molto per i compagni, ma è nervoso e sbaglia diversi gol. La foga di trovare il gol per la classifica cannonieri gli fa saltare i nervi nei confronti del mister quando lo sostituisce a un quarto d’ora dalla fine

(dal 72’ Grenier) s.v.

All. Spalletti 7: Pungola per tutta la gara la squadra a cui dà fiducia con un assetto molto propositivo. Alla fine del primo tempo arriva il gol e la squadra si sblocca alla sua maniera


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti