Piccoli Amici del lunedi e mercoledi e il gioco del calcio

All’Oratorio di San Tommaso d’Aquino
Attilio Migliorato - 3 Gennaio 2023

Si può scrivere un articolo, quando accade l’evento.

Si può scrivere l’articolo quando e’ trascorso del tempo dall’evento, per raccontare e verificare quando dell’evento non ricorda piu’ nulla  nessuno.

Si può scrivere l’articolo prima del  verificarsi dell’evento. Ci si sveglia di notte, alle 02,45!

 

Anno di nascita 2013/2014, bambini di 9 anni circa, le loro emozioni, le loro sensazioni, le loro debolezze, le loro insicurezze, la loro disponibilita’, il loro sorriso, le loro lacrime.

Tutto condensato in 45 minuti di gioco di una partita di calcio, 3 tempi da 15 minuti ciascuno, una semifinale.del Torneo di Natale FTS a via Giorgio Morandi, categoria 2012/2013.

Chi sono i giocatori/ protagonisti?

Alessio, Federico, Francesco , Flavio , Alessio, Alessandro, Valerio,Filippo, Francesco;Lorenzo,Daniele, Francesco, Remo,Alessandro, Francesco ( Ciro), Alessio ( fuori quota 2015)

Qual è la squadra ?

San Tommaso d’Aquino, via Roberto Lepetit 99 Roma.

Il colore della divisa da gioco ?

Blu Bianco

Il loro primo torneo di calcio, il primo invito, le vacanze di Natale fuori Roma, le influenze, le assenze, i ritardi sulla convocazione, il primo arbitro che fa’ le marachelle, il pianto di un bambino, il disorientamento dei bambini, la parolaccia del mister, la reazione, le tante reti, la vittoria.

Le lunghe telefonate del Mister con la mamma e il bambino, la febbre inaspettata, la decisione da prendere, l’aiuto dai bambini, la chat del bambino in vacanza dai nonni.

C’è sempre la stella in cielo che s’illumina: posso venire a vedere la partita? Un paio di mesi dopo la decisione di non giocare.

Vuoi giocare la semifinale?

La tua divisa da gioco, nuova e mai usata, l’abbiamo noi.

MI aiuti ? Non ho il portiere.

Mister, mi sono allenato con papò a fare il portiere.

Accetti?

Ciao Attilio, a domani, un bacio .

Un segreto, un paio di giorni fa ho comunicato che non volevo più allenare.

Come andrà la partita ?

Ma chi se ne frega di tutta ‘sta gente

Che ci guarda come fossimo matti

Ma io vorrei fossimo sempre così

 

Macelleria Colasanti

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti