Pista ciclabile sulla Nomentana: finanziata e sparita

Non è prevista dal progetto esecutivo della Romeo spa
di Claudia Tifi - 21 Ottobre 2008

Furono stanziati 115mila euro di finanziamenti dalla precedente giunta comunale per realizzare il tragitto ciclopedonale da Porta Pia a ponte Nomentano, ma quando "ad agosto la Romeo spa ha effettuato i lavori di rifacimento del marciapiede e del manto stradale non ha previsto l’inserimento della pista nel progetto esecutivo, nonostante ci fosse il finanziamento" dichiara Andrea De Priamo, consigliere comunale che, come presidente della commissione Ambiente, ha riaperto il dossier sulla ciclabile "fantasma".

Finanziata e approvata in conferenza dei Servizi nel 2007 è una dorsale "strategica: lungo quest’asse è previsto l’inserimento di ulteriori piste progettate dal II, dal III e dal IV Municipio. "Senza questa pista -denuncia Alessandro Ricci, consigliere ed ex delegato alla ciclabilità del II Municipio -la ciclabilità dell’intero quadrante muore". "Chiediamo un incontro urgente all’assessore ai Lavori pubblici Ghera”, afferma Dario Marcucci, presidente del III Municipio, dove a fine mese partirà il bike-sharing con quattro stalli da dieci bici dotati di colonnine ricaricabili.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti