Sport  

Roma – Atalanta 0-2: la Dea ridimensiona la Roma

La cronaca e il tabellino
Marco Maestà - 26 Settembre 2019

Fonseca viene imbrigliato tatticamente da Gasperini, che giocando una fase difensiva ad uomo, riesce a far emergere tutte le difficoltà degli avversari in fase d’impostazione. La Roma infatti è una squadra che diventa devastante negli spazi, e stasera gli ospiti con la loro aggressività in ogni zona del campo, ne hanno messo a nudo tutti i difetti.

La gara si decide nel secondo tempo, quando entra dalla panchina Zapata, che al primo tentativo utile supera Pau Lopez; il raddoppio avviene nel finale con gli uomini di Fonseca ormai stanchi e demoralizzati.

La prima battuta d’arresto stagionale, darà l’esatta dimensione delle reali ambizioni romaniste, perché sarà proprio dalla reazione a questa sconfitta, che si potrà capire la personalità della rosa a disposizione del tecnico portoghese.

La cronaca della gara vede le due squadre iniziare a studiarsi a vicenda. La grande aggressività sui portatori di palla avversari, limita i rispettivi attacchi e tranne una grande parata di Gollini su Dzeko al 32′, le difese hanno sempre la meglio.

Nel secondo tempo le squadre si allungano e gli spazi aumentano. L’Atalanta sembra più lucida nella fase d’impostazione e Gomez ogni volta che prende palla, illumina la scena. Dall’altra parte la cattiva vena di Pellegrini e Zaniolo limita le incursioni di Dzeko.
L’equilibrio si rompe al 70′ quando Zapata trafigge Pau Lopez.
La Roma non ha la forza di reagire ed al 90′ capitola per la seconda volta sotto i colpi di uno scatenato De Roon.

Unica nota lieta della serata romanista è il buon esordio di Smalling, che potrà essere una pedina importante a disposizione dell’allenatore per le prossime partite.

Roma-Atalanta 0-2: risultato e tabellino

Roma (4-2-3-1) – Pau Lopez; Spinazzola (55′ Juan Jesus), Smalling, Fazio (75′ Kalinic), Kolarov; Cristante, Veretout; Florenzi, Pellegrini, Zaniolo (65′ Mkhitaryan); Dzeko. All. Fonseca. A disp. Mirante, Fuzato, Santon, Diawara, Pastore, Antonucci, Kluivert.
Atalanta (3-4-1-2) – Gollini; Toloi, Kjaer, Palomino; Hateboer, Freuler, de Roon, Castagne; Malinovskyi (79′ Gosens); Gomez, Ilicic (60′ Zapata). All. Gasperini. A disp. Sportiello, Rossi, Djimsiti, Masiello, Ibanez, Arana, Pasalic, Barrow.

Reti: 70′ Zapata, 90′ De Roon.
Ammoniti: Kjaer, Zaniolo, Juan Jesus.
Arbitro: Irrati.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti