Roma-Atalanta 0-2, le pagelle

Zapata spacca la partita. Bene anche De Roon. Nella Roma si salvano Dzeko e qualche altro. Pau Lopez il peggiore
Gianluigi Polcaro - 26 Settembre 2019

ROMA-ATALANTA

ROMA:

Pau Lopez 4:

Reattivo per buona parte della gara, ma nel momento in cui i suoi si affannano a recuperare ecco la papera che dà il colpo definitivo alle speranze giallorosse

Spinazzola 6:

La sua brillantezza gli permette di fare degli strappi considerevoli, prima sulla fascia destra, poi sulla sinistra. Molto pericoloso, sbaglia la conclusione da buona posizione dopo una buona sortita in avanti. Esce per un risentimento muscolare troppo presto nel secondo tempo

(54′ Jesus) 5,5:

Cerca  di chiudere i varchi come può agli attaccanti neroazzurri. Arranca

Smalling 6:

Si posiziona al centro della difesa, sia nel sistema a 4 che in quello a 3. Non male, abile nei recuperi e nei contrasti è sempre puntuale. Promosso

Fazio 6:

Più spostato sulla destra ha modo di portare fuori il pallone dalle zone pericolose. La difesa è tagliata in due dal centrocampo e Fazio e gli altri devono arrangiarsi come possono

(76′ Kalinic) 5:

Si ritrova subito la palla del sospirato pareggio, ma spreca solo davanti al portiere

Kolarov 6:

Qualche errore difensivo, ma resta comunque un punto di riferimento. Gioca sia da esterno che da centrale difensivo esterno, sempre con la consueta personalità

Cristante 5:

Il centrocampo è in inferiorità numerica e lui va subito in affanno non reggendo i ritmi degli avversari. Sbaglia spesso gli appoggi e non si ritrova, sebbene non si arrenda fino alla fine

Veretout 5:

Anche lui corre spesso a vuoto. Sbaglia il passaggio regalando palla a Gomez in occasione del gol del vantaggio atalantino

Zaniolo 6:

E’ uno dei pochi a inventare qualcosa. Le azioni più pericolose, soprattutto quella che poi spreca in area, sono le sue

(65′ Mkhitaryan) 5:

Viene immediatamente sovrastato dal ritmo e dalla fisicità degli avversari. Nullo

Pellegrini 5:

Stavolta non ne azzecca una. Sembra scarico e perde la possibilità di far male agli ospiti con i suoi affondi e i suoi assist

Florenzi 5:

Molto schiacciato sulla linea difensiva, è poco brillante e non riesce a divincolarsi dalla matassa ordita da Gasperini

Dzeko 6:

Nonostante l’isolamento riesce a combattere e a recuperare numerosi palloni. È lui a portare avanti la squadra con il suo prezioso possesso palla. Sfortunato nel primo tempo quando Gollini gli nega il gol da buona posizione

All. Fonseca 4,5:

Molti punti cardine della squadra sono “non pervenuti”, un calo psicofisico che rende l’incontro squilibrato. Il mister ci mette una pezza difendendo a cinque, ma la squadra si allunga subito e non riesce a reggere la fisicità degli avversari. Gasperini, da buon boxatore, mantiene un ritmo serrato per tutto il match e poi, con la Roma alle corde, sferra il colpo decisivo con Zapata. Lezione tattica

ATALANTA: Gollini 6,5; Toloi 6,5, Kjaer 5,5, Palomino 6,5; Hateboer 6,5, De Roon 7, Freuler 6,5, Castagne 6,5; Malinovskyi 6 (80′ Gosens s.v.); Gomez 6 (88′ Pasalic s.v.), Ilicic  6 (60′ Zapata 8). All. Gasperini 7,5

Arbitro: Irrati 6: Non demerita


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti