Roma-Basaksehir 4-0: poker giallorosso

Il match si sblocca con un autogol nel finale del primo tempo e poi la partita si fa tutta in discesa. Cronaca, tabellino e link agli highlights
Marco Maestà - 20 Settembre 2019

Nella gara valevole per la prima giornata del girone di Europa League, la Roma supera all’Olimpico l’Istanbul Basaksehir. Il match si sblocca con un autogol nel finale del primo tempo e poi la partita si fa tutta in discesa.

Nella ripresa infatti, i padroni di casa dilagano, chiudendo con un netto 4-0, grazie alle marcature di Dzeko, Zaniolo e Kluivert.

La gara comincia con i giallorossi che fanno l’andatura, se cosi si può dire. Il ritmo infatti è molto basso e gli ospiti sembrano potersi difendere con relativa tranquillità. Dopo diversi minuti di studio, la Roma prova ad accellerare ma Dzeko e Zaniolo sono imprecisi al tiro. Pastore è più vivace del solito, ma a volte sembra predicare nel deserto. La svolta della gara accade al 42′, quando la  deviazione di Junior Caicara su un cross dalla destra di Leonardo Spinazzola, beffa il proprio portiere.

Nella ripresa è tutta un’altra Roma: i padroni di casa infatti sono subito più incisivi e dopo una rete annullata a Dzeko, pescato in posizione di fuorigioco, raddoppiano al 58′ proprio grazie al bomber bosniaco, che finalizza una grande azione personale di Zaniolo. Al 71’ il bosniaco ricambia il favore, servendo Zaniolo che buca Gunok. Il portiere avversario può solo toccare il pallone, che colpisce il palo e finisce in rete.

I turchi spariscono dal campo ed il sigillo finale di Kluivert al 93′, sottolinea con più efficacia la reale differenza delle forze in campo. Paulo Fonseca sembra aver trovato la formula giusta ed i giocatori sembrano seguirlo; il Bologna domenica pomeriggio al Dallara, sarà il nuovo banco di prova per i capitolini.

Highlights: Roma – İstanbul Başakşehir 4-0

 

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Fazio, Jesus, Kolarov; Cristante (72′ Veretout), Diawara; Zaniolo, Pastore (64′ Pellegrini), Kluivert; Dzeko (74′ Kalinic). A disposizione: Mirante, Pellegrini, Kalinic, Veretout, Mancini, Florenzi, Mkhitaryan. Allenatore: Paulo Fonseca

ISTANBUL BASAKSEHIR (4-3-3): Günok; Caiçara, Ponck, Tekdemir, Clichy; Aleksić (69′ Azubuike), Topal, Kahveci; Višća, Gulbrandsen (77′ Demba Ba), Turan (64′ Crivelli). A disposizone: Babacan, Epureanu, Ba, Behich, Crivelli, Uçar, Azubuike Allenatore: Okan Buruk

RETI: 42′ Aut. Caiçara (R), 58′ Dzeko (R), 71′ Zaniolo (R), 93′ Kluivert (R)

AMMONIZIONI: Juan Jesus, Veretout (R)

RECUPERO: 0′ nel primo tempo, 3′ nel secondo tempo.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti