Roma-Brescia 3-0, le pagelle

Mancini the best, poi Smalling e Dzeko. Bresciani mediocri nella fase difensiva
Gianluigi Polcaro - 24 Novembre 2019

ROMA-BRESCIA

ROMA:

Pau Lopez 6

Qualche intervento rilevante, ma in realtà non ha molto da fare, a parte vedere qualche conclusione sbilenca degli avversari. Nel finale smuove la noia con un’uscita a vuoto che porta al gol irregolare di Aye.

Florenzi 6

Al rientro non ostenta la migliore condizione. Non manca, però, il suo apporto sulla fascia. Esce per un risentimento al polpaccio

( 77′ Santon) s.v.

Mancini 7,5

Il migliore. Chiude bene i varchi ed è tempestivo nei recuperi. Commette qualche sbavatura, ma si fa perdonare con un gran gol da attaccante. Palla al piede è sempre un piacere vederlo

Smalling 7

Segna la rete di testa che sblocca la gara. Poi ci rimette la testa in occasione del terzo gol giallorosso siglato da Dzeko. Carattere e forza da vendere. In difesa è il leader

Kolarov 6,5

La sua spinta sulla fascia è continua per tutto il match. Più pimpante rispetto alle prestazioni precedenti alla sosta. Nell’uno contro uno mostra tutta la sua tecnica

Diawara 6

Non ha il ritmo dei compagni, ma le sue giocate, man mano che scorrono i minuti, divengono sempre più importanti. È lento ma sa far correre la palla

Veretout 6,5

Il solito motorino di centrocampo. In avanti si vede di più e supporta a dovere la manovra

Zaniolo 6,5

Meno brillante del solito, ma non per questo meno importante. Segna nel finale la rete del “primo” 3-0, poi annullato

(81′  Perotti) s.v.

Pellegrini 6,5

Rientro importante. Gioca da leader e sempre a disposizione della squadra. Filtra e riparte con velocità fino alla fine

(72′ Under) 6

Buon innesto. Da rilevare un gran tiro da fuori a giro di poco sopra il sette

Kluivert 6,5

Prezioso soprattutto per la copertura della fascia. Meno preciso in avanti

Dzeko 7

Solito leader. Si porta a spasso la difesa lombarda e smista palle utilissime per i compagni. Qualche palla buona gli arriva ma non è pericoloso finché non sigilla il match con il terzo gol

All. Fonseca 7

Squadra ben allestita, che sa far girare bene palla. Bisogna aspettare la ripresa per ingranare le marce alte

BRESCIA:  Joronen 6; Sabelli 5, Cistana 6, Chancellor 5, Martella 5; Bisoli 5 (84′ Morosini s.v.), Tonali 5,5, Ndoj 5,5,( 62′ Zmrhal 5); Romulo 5,5; Donnarumma 5,5, Torregrossa  5 ( 70′ Aye 5,5). All. Grosso 5,5

Arbitro: Di Bello 6,5: Gestisce una gara corretta e ben coadiuvata dal Var


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti