Roma-Sassuolo 3-1, le pagelle

Perotti torna ed è il migliore seguito da Schick e Zaniolo. Lemos e Ferrari i peggiori
Gianluigi Polcaro - 27 Dicembre 2018

ROMA-SASSUOLO 3-1

ROMA:

Olsen 6: Uno svarione iniziale a cui rimedia quando Berardi cerca di uccellarlo da metà campo. Bravo a chiudere nelle poche occasioni per gli ospiti. Incolpevole sul gol preso

Florenzi 6: Autore del lancio con cui Schick corre verso la rete rimediando il rigore. Poi si vede poco, non avendo la brillantezza dei tempi migliori

Manolas 6,5: Il migliore della difesa. Rimedia alle amnesie dei colleghi con recuperi da difensore di razza

Fazio 5,5: Non sempre è lesto negli anticipi con gli avversari. In occasione del gol di Babacar si fa surclassare in velocità e destrezza

Kolarov 6: Con Perotti lì davanti ha maggior facilità di sganciarsi e duettare con lui. Tiene bene la gara senza particolari sussulti

Cristante 6,5: Bene in mezzo al campo, avvantaggiato dalla pochezza della mediana degli emiliani. Bell’assist filtrante per la rete di Schick

Nzonzi 6,5: Le sue lunghe leve sono preziose per la mediana giallorossa. Bravo a tenere palla e ripulire la zona

Ünder 6: Ancora poco brillante. Va vicino al gol in due occasioni, ma è ancora impreciso

Zaniolo 7: Quello che gli mancava era il gol, dopo prestazioni importanti in mezzo al campo. Poca determinazione sotto porta quando spreca davanti al portiere a fine primo tempo, ma il diciannovenne ex Inter rimedia e segna una rete di gran classe, dopo aver puntato in solitaria Ferrari e Consigli, che cascano troppo presto e permettono al giovane giallorosso di “schucchiaiare” in porta la rete del 3-0. per il resto è saggio a centrocampo e sempre più raffinato nella sua classe al servizio della squadra

(64′ Pastore) s.v.

Perotti 7,5: Rientra da titolare dopo il lungo infortunio e la sua personalità e classe si fanno sentire. Prende per mano la squadra correndo e pressando e gli altri lo seguono. Prova dribbling e semina il panico sulla fascia sinistra. Segna con la consueta maestria il rigore dell’1-0

(68′ Kluivert) 6,5: Buon inserimento nel corso della ripresa. Corre e si procura buone occasioni sotto porta

Schick 7: “S’è svejiato”, avvertivano quando il Marchese del Grillo si svegliava nel film di Sordi. Lo stesso vale per il centravanti ceco. Dopo un tentativo di autogol clamoroso e diversi cincischiamenti con la palla al piede, si sveglia con un gran bel gol dopo aver superato il portiere con uno scatto per vie centrali. Prima si procura un rigore e dopo il gol tanto lavoro per la squadra. Peccato per lui nella ripresa quando si divora un gol di testa solo davanti al portiere

(76′ Dzeko) 6: Buona sgambata per qualche minuto in campo

All. E. Di Francesco 6,5: Recupera un punto di riferimento come Perotti e la squadra inizia a girare come avrebbe dovuto. La Roma corre tutta insieme e alla fine dà spettacolo convincendo. In attesa degli altri infortunati di lungo corso per la rincorsa tardiva alla posizione Champions

SASSUOLO: Consigli 6; Marlon 5,5, Lemos 5 (46′ Lirola 5,5), Ferrari 5, Dell’Orco 5,5; Bourabia 5, Magnanelli 5,5, Djuricic 5,5  (58′ F. Di Francesco 5,5); Berardi 6, Babacar 6, Brignola 5,5 (63′ Locatelli 6). All. De Zerbi 5,5

Arbitro: Giacomelli 6,5: Alla fine sul rigore sceglie la soluzione più probabile, che ci sia. Per il resto dirige bene senza grosse sbavature


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti