Sport  

Roma-Spal 3-1, le pagelle

Perotti il migliore insieme a Petagna. Si rivede Florenzi. Stecca Kolarov
Gianluigi Polcaro - 16 Dicembre 2019

ROMA-SPAL

ROMA: 

Pau Lopez 6,5

Determinante nel primo tempo sul diagonale di Petagna. Nulla può sul rigore. Ottimo smistatore palla al piede

Fresco Market
Fresco Market

Florenzi 6,5

Finalmente riemerge dalle paludi in cui era capitato negli ultimi tempi. Sempre pronto a supportare la squadra sulla destra, è lui l’autore dell’assist per la rete finale di Mkhitaryan

Fazio 6

Stenta all’inizio poi si riassesta e prende meglio e misure su Petagna e compagni

Cetin 6

Con la tigna giusta non si arrende mai. Ordinato tatticamente non lesina di appoggiare la manovra in fase di costruzione

Kolarov 5

Brutto errore in area che regala il rigore agli avversari. Non è proprio la sua giornata

Veretout 6,5

Preziosissimo come sempre sulla mediana. I palloni sono tutti calamitati dai suoi piedi. Equilibratore

Diawara 6,5

Molto ordinato, a volte troppo semplice ma efficace. Non perde mai palla e si rilevano buone verticalizzazioni per i compagni

Zaniolo 6

Si vede poco, un po’ sulle sue, ma garantisce una discreta protezione a Florenzi

Pellegrini 6,5

Il punto di riferimento della squadra. È lui che detta i tempi accelerando o decelerando e affondando il colpo, come in occasione del tiro deviato in porta da Cionek

Perotti 7

La palma del migliore la prende lui. Sempre nel vivo dell’azione con le sue serpentine e i suoi affondi sulla sinistra. Nella ripresa sigla magistralmente il calcio di rigore e porta in vantaggio la Roma

(dal 79′ Mkhitaryan) 6,5

Si conferma il solito cecchino. Entra e mette il timbro del 3-1

Dzeko 6,5

Partita di grande sacrificio. Si procura il rigore per la Roma e regala tante palle utili ai compagni

(dal 89′ Kalinic) s.v.

All. Fonseca 6,5

La squadra è lenta e prevedibile nel primo tempo e va sotto di un gol. Nella ripresa i suoi approfittano degli episodi favorevoli e riescono a prendere in mano la gara. Dà fiducia e Perotti che la ripaga e la mossa finale di Mkhitaryan è il colpo di grazia per la Spal

SPAL: E.Berisha 6; Cionek 6,5, Tomovic 5, Vicari 5, Felipe 6,5 (dal 73′ Tunjov 6); Missiroli 6, Valoti 5,5 (dal 84′ Jankovic s.v.), Murgia 5,5, Igor 5,5; Petagna 7, Paloschi 5,5 (dal 84′ Floccari s.v.). All. Semplici 6

Arbitro: Antonio Giua 6: Mostra la giusta determinazione nonostante la giovane età


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti