Roma-Torino 0-2, le pagelle

Belotti superstar. Nella Roma si distinguono solo Pau Lopez e Diawara. Dezko deludente
Gianluigi Polcaro - 6 Gennaio 2020

ROMA

Pau Lopez 6,5: Si fa notare subito per un intervento salva risultato su Belotti. Nella ripresa capitola prendendo due gol non per sue colpe

Florenzi 5,5: Primo tempo pimpante, ma nella ripresa non riesce più a raccapezzarsi contro gli affondi del Toro

Mancini 5: Non gli riescono gli anticipi e nemmeno uscire palla al piede, anzi, quando ci prova perde palla pericolosamente. Gara da dimenticare

Smalling 5,5: Anche lui fatica a stare dietro a Belotti e compagni anche se è più efficace di Mancini nei recuperi. Sfortunato in occasione del fallo da rigore

Kolarov 5: Meno errori in difesa,ma abbastanza sterile in fase di attacco, a parte un buon tiro da fuori nel primo tempo

Diawara 6,5: Il migliore della squadra. Non sbaglia i palloni che gli arrivano e sa riordinare al meglio la mediana, anche se predica nel deserto

Veretout 5,5: Un passo indietro rispetto a quello che ci ha fatto vedere fino ad ora. Poco filtro e poco veloce

(dal 63′ Mkhitaryan) 5: Stavolta il suo innesto non è fortunato. Non solo non trova il solito gol da cecchino, ma sbaglia anche un tiro facile davanti al portiere

Zaniolo 5,5: Molto movimento ma poca sostanza. Non incide come dovrebbe

(dal 88′ Under) s.v.

Pellegrini 6: Primo tempo sugli scudi con anticipi sulla trequarti. Prova a ispirare uno spento Dzeko e per poco non  trova il gol. Nella ripresa crolla come il resto dei suoi

Perotti 6: Bene inizialmente con le sue “antiche” serpentine e dribbling, ma sotto porta manca il giusto piglio

(dal 73′ Kalinic) 6: Entra bene nel giorno del suo compleanno. Non demerita

Dzeko 4: Sin dai primi passi pare sfasato e fuori condizione. In realtà è ancora in modalità natalizia, cioè assente

All. Fonseca 5: Con una squadra che pensa ancora alle vacanze di Natale doveva essere più accorto contro un Toro tonico e pronto a colpire alla prima debolezza. Unica scusante: non ha il vice Dzeko

TORINO: Sirigu 7; Izzo 5, Nkoulou 6,5, Dijdij 6,5; Aina 6 (dal 88′ Laxalt s.v.), Lukic 6,5, Rincon 6, De Silvestri 6; Verdi 5,5 (dal 71′ Meité 6), Berenguer 7 (dal 96′ Adopo s.v.); Belotti 8,5. All. Mazzarri 7

Arbitro: Marco Di Bello 4: Gestisce malissimo la gara sbagliando soprattutto ai danni della Roma. Il fatto più eclatante è la mancata espulsione di Izzo per doppia ammonizione. Non è mai sull’azione e anche da buona distanza riesce a sbagliare. Salvato dal VAR per il giusto rigore per fallo di mano di Smalling


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti