Categorie: Sport
Municipi: ,

Sassuolo-Roma 2-2, le pagelle

Raspadori è il migliore. Per la Roma Bruno Peres, Paul Lopez e Spinazzola non demeritano. Male Cristante

Sassuolo-Roma

Sassuolo: Consigli 6,5; Toljan 5,5 (77′ Haraslin 6), Marlon 4,5, Chiriches 6 (83′ Peluso s.v.), Rogerio 5; M. Lopez 6, Obiang 6,5; Traoré 7, Djuricic 6,5 (83′ Oddei s.v.), Boga 5, Raspadori 7,5. All.: De Zerbi 6,5

 

Roma:

 

Pau Lopez 6,5: Stavolta una buona gara. Bene in uscita su Raspadori e Duricic e ottimo nella ripresa con una parata di riflessi sullo stesso Raspadori che vale un punto; peccato che non serva alla Roma per fare bottino pieno

 

Karsdorp 6: Nonostante la difesa sia abbandonata a se stessa, lui sa tenere bene la posizione da centrale esterno di destra. Bene nei recuperi

 

Cristante 4,5: Stavolta è disastroso, sempre mal posizionato, soprattutto nelle azioni clou. Poi è troppo lento per riparare agli errori

 

Mancini 5: Fa e disfa come gli pare opportuno. Con la difesa alta e senza filtro ogni errore è un macigno per l’economia della squadra. Bene in diversi interventi difensivi, ma troppo distratto nei passaggi

 

Bruno Peres 6,5: Ha il merito di segnare il gol del momentaneo raddoppio giallorosso. È comunque molto attivo sulla fascia anche se non sempre è lucido nelle scelte. Un po’ troppo lento nei rientri che causano troppe beghe a Karsdorp

 

Pellegrini 6: Segna il gol pesantissimo del vantaggio in un momento in cui la squadra annaspa. Non riesce, però, a garantire una protezione difensiva adeguata. La fatiche in Nazionale si fanno sentire

 

Diawara 5: Ci prova a essere il cardine della squadra, ma servirebbe anche avere l’audacia e l’abilità di giocare in verticale e non per vie orizzontali. È facilmente sovrastato dalla mediana neroverde

 

Spinazzola 6,5: Uno dei migliori, anche se è responsabile del gol di Traorè, che lo abbandona nel momento in cui riceve la palla da poggiare in rete. Si riscatta con le sue pregevoli giocate sulla fascia, e da una di queste nasce l’azione del gol di Bruno Peres

 

Carles Perez 6: Va a tratti, ma con un suo guizzo provoca il rigore poi siglato da Pellegrini. Si rivede in alcune occasioni, ma manca la cattiveria

 

El Shaarawy 5: Molto affaticato, infatti sbaglia incredibilmente un gol facile a tu per tu col portiere. Peccato perché è presente in  diverse occasioni d’attacco, soprattutto nel primo tempo, quando è più fresco

 

(74′ Veretout) s.v.

 

Mayoral 5: Fa fatica a trovare gli spazi giusti, ma non demorde. La migliore occasione la spreca con Consigli che gli toglie la palla al momento giusto

 

(83′ Dzeko) s.v.

 

All.: Fonseca 5: Tante le assenze, ma mai quanto una squadra di minor cabotaggio come quella di De Zerbi. I suoi sono slegati e la difesa è troppo alta e poco protetta. Il mister non riesce a compattare un gruppo stanco e demotivato e la sensazione è che la società resti nel guado senza sostenerlo e senza nemmeno intervenire in una situazione che sta precipitando

 

Arbitro: Pairetto 6: Decisioni abbastanza equilibrate

 


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento