Roma, nidi chiusi e aule danneggiate dopo le piogge

Catarci-Angelucci: "Giunta Marino dia risposte concrete a partire dalla previsione di Bilancio del 2014”
Redazione - 20 Novembre 2013

“Si contano i danni alle strutture scolastiche del territorio dopo le precipitazioni di questi ultimi giorni”. A renderlo noto  è Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII e Paola Angellucci, Assessora ai Lavori Pubblici e Scuole del Municipio Roma VIII

“L’Asilo Nido Acquerello a Tor Marancia – spiegano in una nota – è impraticabile per allagamento, mentre parti della scuola media Moscati alla Garbatella e del Nido l’Aquilone in viale Giustiniano Imperatore risultano inagibili. In altri nidi, scuole dell’infanzia nonché elementari e medie lo scenario che si presenta è di grande difficoltà nel portare avanti le lezioni normalmente.”

acquarello11“Purtroppo si scontano anni di interventi richiesti e non finanziati per le scelte scellerate della precedente Amministrazione comunale, con la mancata realizzazione di quei lavori indispensabili all’interno degli edifici scolastici. Proprio sul Nido Acquerello il Municipio ha chiesto ripetutamente di mettere a Bilancio le risorse necessarie per il rifacimento della copertura, ottenendo solo dinieghi. Si è programmato di realizzare un intervento sull’Asilo Nido di Tor Marancia con 220.000 euro, che il Municipio sta recuperando da oneri concessori di opere private, ma ora l’urgenza è quella di riaprire immediatamente la struttura. Sulla manutenzione scolastica bisogna far presto ad intervenire, pena l’aggravamento di una situazione già molto deteriorata. La giunta Marino lo deve capire e deve dare risposte concrete subito a partire dalla previsione di Bilancio del 2014.”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti