Sì all’aumento di personale nei nidi del Settimo municipio

Proposta di risoluzione con 12 voti favorevoli e 7 sorprendenti astensioni
di Alessandro Moriconi - 25 Ottobre 2008

Il consiglio del Municipio di Roma 7 il giorno 24 ottobre 2008 si è riunito per discutere una proposta di risoluzione per chiedere al Comune di Roma di coprire con nuovo personale le gravi carenze negli asili nido.

Il consigliere Alfonso Rossetti (Pdl), nel suo intervento ha sottolineato che la risoluzione è stata vagliata sia dalla commissione Scuola e sia da quella per i problemi del Personale. Ha dichiarato che il Pdl era d’accordo e che la gravissima situazione parte da lontano e quindi non addebitabile ai tagli contenuti nel decreto del Ministro Gelmini.
Cecilia Fannunza (Pd), a nome della maggioranza, nel rimarcare la gravissima situazione che si va determinando all’interno degli asili nido ha definito irrinunciabile un aumento di personale, in quanto, in caso di risposta negativa da parte del Comune di Roma verrà messa in discussione la funzionalità stessa dei nidi e il municipio dovrà decidere se optare per un aumento delle tariffe o per un taglio al numero dei posti a disposizione dei cittadini.

Il dibattito, ridotto all’osso, è durato dieci minuti in tutto, prima del voto, che si è chiuso però con l’ennesimo colpo di scena. Voti favorevoli 12, maggioranza più il Pdci, sempre attento alle tematiche sociali, e …voto compatto di astensione dei 7 rappresentanti del Pdl, che pure nell’intervento del loro rappresentante si erano dichiarati favorevoli alla risoluzione. Misteri della politica.

Fresco Market
Fresco Market

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti