Villa Ada incontra il Mondo e quest’anno il Fringe Festival 2016

Presentata il 17 luglio proponendo Fak Fik Fek, la piece vincitrice lo scorso anno, Giorgio Tirabassi nelle vesti di cantante e Andrea Rivera con le sue pillole di musica e comicità
di Mena Zarrelli - 18 Luglio 2016

Nel suggestivo scenario di Villa Ada, sullo sfondo dell’incantevole laghetto che la caratterizza, continua con grande richiamo di pubblico, la manifestazione  Villa Ada incontra il mondo, che avrà termine il 17 agosto 2016. All’interno di un programma ricco e variegato con spettacoli diversi 7 giorni su 7, la serata del  17 luglio 2016 ha ospitato  il Fringe Day Off… aspettando il Roma Fringe Festival Roma. La nota rassegna di teatro indipendente, Il Fringe festival di Roma quest’anno ha scelto Villa Ada come location per presentare la nuova stagione estiva. Il presidente dell’associazione Fringe, durante la serata ha annunciato che la manifestazione prenderà il via “a metà agosto all’incirca” e che la novità di quest’anno sarà proprio la nuova location: Villa Ada.

Fak Fek Fik

Fak Fek Fik

Ad aprire l’evento del 17 luglio Fak Fik Fek, le tre giovani, la pièce teatrale vincitrice della scorsa stagione che ha riscosso un notevole successo di pubblico e di critica. Nata da un’idea di Dante Antonelli, tratta da “Presidentesse”, opera di Werner  Schwab,  ne rappresenta un’immaginaria prosecuzione. L’opera mette in scena tre donne che pur fedeli al testo di Antonelli, fanno ricorso all’improvvisazione teatrale, dando vita ad una performance sempre originale. Un esperimento di musica elettronica e parole che si fondono completamente in monologhi deliranti, visionari, dissacranti di Giovanna, Arianna e Marta che portano a galla la loro disperazione.  Si dibattono tra una vita fatta di marcio e schemi e luoghi comuni imperanti sulla donna e sulla femminilità da cui tentano di scappare. I sogni sembrano tenerle in vita anche se il finale sarà d’impatto. La scelta delle attrice è aderente ai personaggi, la loro fisicità si presta perfettamente alla loro storia. La regia ha fatto un lavoro certosino sui personaggi, mettendo in scena delle novelle Alcippe, le antiche profetessa invasata al seguito di Ippolita, nel mito della regina delle Amazzoni. L’effetto sul pubblico è forte e sconvolgente.

Fresco Market
Fresco Market

Giorgio-TirabassiRiemersi dal delirio e dall’orrore in cui ci hanno trascinato Giovanna, Arianna e Marta, l’atmosfera si distende e diventa Romantica con l’entrata in scena di Giorgio Tirabassi che anche in quest’occasione si rivela un artista completo. Già noto al grande pubblico come attore tv e di teatro, ieri sera sera ci ha dato un saggio delle sue doti canore con pezzi di canzoni d’amore in romanesco. I 14 brani eseguiti, rivisitano la migliore tradizione popolare romana aggiungendo nuovi toni e nuovi accenti musicali frutto di una commistione di generi, dal jazz al tango, alla manouche.

andrea-rivera-pilloleInfine a suggellare la serata con un divertimento sfrenato, è arrivato Andrea Rivera. Come sempre, il cantante, attore  e autore comico, non si è smentito. Pillole, la sua performance di musica e pezzi comici, ma impegnati nei contenuti, non ha risparmiato nulla: le nevrosi della nostra società analizzate e spiattellate con tagliente ironia e piglio comico. Un’ analisi di uno spaccato sociale complesso fatto con ironia e leggerezza.

Dopo questa prima serata in cui abbiamo fatto un’incursione nella più grande vetrina del teatro off italiano, l’appuntamento è ad agosto con l’avvio della vera e propria rassegna. Intanto, per chi non vuole annoiarsi, continuano ogni sera eventi sempre differenti a Villa Ada incontra il mondo.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti