Allumiere è tra le sette ipotesi di localizzazione della nuova discarica

Il Campidoglio le sta valutando con l'azienda municipalizzata
Enzo Luciani - 21 Dicembre 2008

C’è Allumiere tra le sette ipotesi allo studio del Comune, che dovranno essere poi sottoposte alla Regione per la localizzazione della nuova discarica dell’Ama per il post-Malagrotta. Il Campidoglio sta valutando con l’azienda municipalizzata le sette ipotesi indicate in un allegato al piano rifiuti predisposto nel 2003 dall’ex commissario regionale Verzaschi come luoghi idonei a ospitare termovalorizzatori.

Il primo sito è lungo la valle del Tevere e tocca i comuni di Montelibretti, Capena e Fiano Romano (tra Ponte del Grillo a sud e Passocorese a nord); il secondo, nel comune di Roma, si trova tra Prima Porta a sud e Ponte del Grillo a nord; il terzo è incluso nel comune di Allumiere ed è delimitato a nord dalla ferrovia Civitavecchia-Orte e a sud-est dalle pendici del Ripa Maiale. Anche il quarto sito interessa il comune di Allumiere, insieme a quello di Civitavecchia, e viene individuato a sud del fiume Mignone, nella zona litoranea del Lazio nord; il quinto è nel comune di Roma a nord della via Aurelia e a est di Castel di Guido, a cavallo del Fosso Pantano di Grano e Fosso della Bottaccia.

 Il sesto sito, a Roma, si trova a ovest di Fosso Galeria fino all’Autostrada per Civitavecchia; il settimo lungo la via Pontina, all’altezza del chilometro 23 a Castel Romano.

Fresco Market
Fresco Market

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti